Pitbull assale un passante, finanziere gli spara

È stato un ispettore di una pattuglia di controllo del territorio della Guardia di finanza (descritto dai colleghi come «una persona di grande esperienza») a sparare, domenica pomeriggio, a un pitbull che stava per aggredire un uomo in mezzo alla folla dei vacanzieri pasquali in Ripa di Porta Ticinese, lungo l’Alzaia del Naviglio Grande. Il cane, rimasto ferito, dopo il fatto è stato affidato ai veterinari dell’Asl.
Intorno alle 19 l’animale era uscito improvvisamente da un portone di un palazzo sulla strada senza guinzaglio e senza museruola. Ha cominciato ad abbaiare minacciosamente, muovendosi e aggirandosi tra le persone che, terrorizzate, si spostavano al suo passaggio. Quando il pitbull ha tentato di aggredire un uomo tra la folla, l’ispettore delle Fiamme gialle è intervenuto: ormai si trattava di un problema di ordine pubblico. Ora si cerca il proprietario, ovviamente residente nel palazzo.