Pitbull esce da casa e azzanna tre passanti

Il cane è fuggito dal cancello rimasto aperto, la proprietaria denunciata per omessa custodia

Michele Perla

Fugge dal giardino di casa e manda tre persone in ospedale. Protagonista un pitbull ricercato e quindi «catturato» dai vigili urbani. A Garbagnate Milanese due giorni fa il pitbull è riuscito a scappare dal cancello di una villetta dove vive, che qualcuno aveva dimenticato aperto. Il cane si è spinto fino alla zona di via Ceresio, vicino a una scuola elementare. Qualche passante ha provato ad allontanarlo, ma lui, ringhiando, ha abbozzato la carica. In via don Mazzolari invece l’animale ha dato l’assalto a quattro persone che si trovavano per strada, fra cui una maestra appena uscita dalla scuola. Ad avere la peggio è stata una donna portata d’urgenza al pronto soccorso e suturata in più parti del corpo: ne avrà per tre settimane. Meglio se la sono cavata altre due vittime azzannate, giudicate guaribili in una settimana e dieci giorni. Relativamente indenne il quarto bersaglio del cane. I ghisa hanno bloccato il pitbull non senza fatica, riportandolo a casa dalla proprietaria, che verrà denunciata per omessa custodia.