Pitone mangia coperta elettrica: operato

Il padrone aveva attivato la coperta elettrica per tenerlo al caldo, ma Houdini non ci ha pensato due volte: si è mangiato tutto, compresi cavo e centralina di alimentazione. Houdini è un pitone Burmese di 3 metri e mezzo, di proprietà di Karl Beznoska, un signore di Ketchum, nello stato americano dell’Idaho. Di fronte a un tale pasto, non c’è stato altro da fare che portare Houdini in ospedale, dove, dopo una radiografia, il veterinario Karsten Fostvedt ha deciso di operare. L’intervento è durato due ore ed è perfettamente riuscito: ora il serpente è di nuovo in forma.