Pizza «4 stagioni in A»

Francamente ne sentivo un po’ la mancanza. La storia della Nutella... fatta in casa. Cassano e Del Neri... se li cantano e se li fischiano da soli. Lo stadio nuovo... se lo inventano e se lo bocciano da soli. Meno male che ci ha pensato il palo a evitare che si facessero da soli anche i gol nel derby. Insomma, sono proprio dei cuginastri. Ci vogliono anche togliere la soddisfazione di essere protagonisti delle loro disgrazie.
Ecco perché, dopo neppure mezza stagione iniziavo a sentire la sua mancanza. Parlo del signor quattrostagioniinserieA. Che adesso sarà diventato cinquestagioni o capriccioso, ma sempre la solita pizza ci rifila. E il campo di quà, e l’arbitro di là, e maremma maiala di su, e mannaggia la traversa di giù, e i laser erano negli occhi di Amelia ma hanno spaventato i nostri, e dopo che Aronica ha passeggiato su Sokratis l’arbitro doveva espellere il genoano perché s’è pure lamentato, e s’aveva da vince’ perché stavo in ’amicia ma ’un è servito. Grazie, grazie di esistere. Il pareggio già ci stava discretamente bene. Ma risentire finalmente dopo mezza stagione qualcuno che piagnucula così, non ha prezzo.