Pizzaiolo egiziano ferito alle gambe davanti ai clienti

È uscito in strada dalla pizzeria con le mani ancora impastate; quando è rientrato è crollato a terra davanti ai clienti, in un lago si sangue. Domenica sera a Rho, M.B., pizzaiolo egiziano di 49 anni è stato gambizzato da due sconosciuti davanti al locale dove lavorava da alcune settimane. Verso le 23.30 ha ricevuto una telefonata da persone che conosceva, e che lo aspettavano vicino la pizzeria di via Vittorio Veneto. Appena fuori lo hanno centrato con 3 colpi di pistola, ferendolo alle gambe.