Pizzarotti manda in scena il ripescato

Si chiama Michele Alinovi, ha 42 anni, fa l’architetto ed è un ripescato. A lui la delega all’urbanistica del Comune di Parma al posto di Roberto Bruni, assessore per un giorno, prima che se ne scoprisse il fallimento societario. «Al primo colloquio fui scartato, poi ho insistito via mail ed eccomi qui», ha detto Alinovi. Buona la seconda, insomma. Per completare la giunta a Pizzarotti manca ancora un’idea sul Welfare. Poi, forse, potrà iniziare a lavorare. E proprio mentre la maggioranza ha fatto l’ennesima figuraccia presentando il programma ma scordandosi di avvertire la minoranza, in città è uscito un instant book che il giornalista Matteo Incerti, vicino ai grillini, ha dedicato all’ascesa del neo sindaco. Lo stesso Pizzarotti avrebbe collaborato alla stesura del testo. Almeno di questo la minoranza è informata.