Pizzarotti rimbalza l’intervista di Vespa

Senza appuntamento, niente incontro. Nessuno sconto nemmeno al giornalista più famoso d’Italia venuto apposta da Roma. Trattato anche lui come tutti gli altri cronisti, che solo per mettere piede in municipio a Parma, devono farsi accreditare. Così anche il conduttore di Porta a porta, Bruno Vespa, che nei giorni scorsi era partito sicuro per intervistare il sindaco Federico Pizzarotti, è rimasto a bocca asciutta. Ahia. L’anchorman Rai ha fatto un giro per la città per «capire i grillini», poi si è presentato in Comune, ma senza preavviso. Lo staff di Pizzarotti gli ha ripetuto, con ferma cortesia, che per il sindaco era impossibile ricevere Vespa quel giorno. È l’ennesima figuraccia per il neo sindaco che ancora non ha capito l’importanza che ha nell’opinione pubblica la «terza Camera» del Parlamento, come la definì Andreotti.