Pizzolo, Salterini & C. Il centro Est infiamma la corsa al presidente

Altri 479 tagliandi. Non si ferma la corsa alla presidenza dei Municipi. Non si ferma soprattutto la grande sfida in due zone calde della città. Nel Centro Est Milena Pizzolo assesta la zampata decisiva. Con 170 voti scava un solco tra sé i suoi inseguitori. Tra i quali però brilla per costanza Stefano Garassino, ottimo secondo a 1.460 grazie ai 47 consensi di giornata. E saldamente terzo è anche l’altro leghista Giannalberto Conte (ieri +49) a quota 856. ottimo esploit anche di Elio Salterini che incassa 71 voti e con 553 insidia il quarto posto di Stefano Balleari. Anche Luciano Gandini, dopo aver annunciato l’addio alla politica attiva, ottiene altri 8 punti.
L’altra grande sfida è nel Medio Levante, dove Renzo Di Prima non si fa «spaventare» dal suo presidente Fabio Orengo e risponde con 50 tagliandi, che lo fanno salire a 2.250, quota che gli garantirebbe la leadership in qualsiasi altro Municipio. Da rilevare anche l’avanzata di Viviana Marchese che con 32 voti va a 340. In Bassa Valbisagno procedono di pari passo le due primedonne: Carla Boccazzi allunga di 8 (totale 1.143) e Stefania Stellini replica con 6 (341). Nel Centro Ovest da registrare altri 10 voti a Marco Benvenuto, caporedattore del Tg di Telecity, che si porta a 44. Nella Media Valbisagno Maurizio Uremassi arrotonda a 300 con 8 voti nuovi, mentre nel Ponente Stefano Barabino si rimette alle costole del leader Franco Giaquinto. Ora i due sono staccati di soli 9 voti: 430 a 421.
Nelle classifiche aggiornate sono entrati molti candidati con un solo voto. Diamo però di seguito conto di alcuni nomi segnalati nei giorni scorsi da un fedelissimo lettore. Nel Centro Est sono stati suggeriti Maura Di Meo, ideatrice della Taverna degli Alabardieri, Carla Gardino Prato, manager Slam, Antonio Santoro, fotoreporter, Andrea Borsoi, avvocato e volto noto della tv, Sandro Casareto, architetto, Franco Marenco, ex deputato Msi, Mario Paternostro, direttore di Primocanale, Luciano belloni, per tutti il celebre chef «Zeffirino», Egidio Pedrini, ex deputato, Gaby De Martini, sorella della professoressa Isabella, e il pittore Odo Tinteri.