Plafond di 5 miliardi per le piccole imprese

Intesa Sanpaolo garantirà finanziamenti per 5 miliardi di euro ai 2,6 milioni di piccole e medie aziende associate a Rete Imprese Italia. Lo prevede l’accordo siglato dal gruppo bancario con l’associazione che raduna Confartigianato, Cna, Casartigiani, Confcommercio e Confesercenti. «Le Pmi sono un pezzo importante dell’Italia che cresce - osserva l’amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Corrado Passera, presentando l’accordo assieme al presidente di Rete Imprese Italia, Giorgio Guerrini, e al direttore generale vicario di Intesa Sanpaolo, Marco Morelli. «Cinque miliardi sono molti soldi - sottolinea Passera -: se spesi bene possono dare un contributo formidabile alla crescita del Paese».