Plastici ferroviari e soldatini Il Porto Antico si mette in scala

Tremilacinquecento visitatori, 32 aziende espositrici, 129 tavoli tematici, diverse presentazioni di nuovi prodotti. Sono i numeri della prima mostra mercato dedicata al modellismo che l’anno scorso ha avuto tanto successo. Successo che gli organizzatori, Porto Antico di Genova S.p.A. e Tebaldo Di Sabatino del Gruppo Fermodellistico Genovese, puntano a ripetere. Quest'anno la mostra «Porto Antico in scala» edizione 2010 avrà luogo sabato e domenica prossimi, sempre al Centro Congressi Magazzini del Cotone, dove occuperà tre piani dei moduli 5, 6 e 7, una sede che ha riscosso il consenso da parte degli operatori e degli appassionati giunti da tutti Italia e in particolare dal Nord Ovest.
Accanto ad un'area espositiva che proporrà plastici ferroviari, mezzi militari in miniatura, soldatini, automobili, war games, radiocomandi hi-tech e bambole e giocattoli d'epoca, ci sarà anche un'area commerciale, dove si potranno fare acquisti e scambi. Benché il format sia rimasto invariato, ci sono importanti novità che strizzano l'occhio specialmente al pubblico dei più giovani, che potranno interagire con le associazioni presenti nell'Area Mostra Associazioni.
Un'intera sala sarà poi dedicata ai radiocomandi (auto, elicotteri, etc). La nuova sezione dedicata al modellismo dinamico prevede anche entusiasmanti esibizioni di drifting, le spettacolari derapate effettuate da veicoli radiocomandati.
Saranno presenti anche un simulatore di volo di elicotteri e un simulatore di guida di treni, per accentuare il taglio tecnologico e lo spirito giovane della seconda edizione di «Porto Antico in scala», un mondo in miniatura che punta a regalare grandi emozioni a un pubblico di tutte le età.
«Porto Antico in scala non è solo una questione di numeri - afferma l'ideatore della manifestazione, Tebaldo Di Sabatino - Puntiamo a offrire ai visitatori della mostra-mercato due giorni di sano divertimento. Questo è un evento che unisce le generazioni e annulla le distanze sociali, perché la passione e la capacità di emozionare che il mondo in miniatura crea sono davvero sensazioni universali. E poi c'è anche l'aspetto commerciale: il Porto Antico è una scelta strategica da questo punto di vista».
«Porto Antico in scala» sarà aperta al pubblico dalle 9,30 alle 18,30. Il biglietto d'ingresso costa 6 Euro. I bambini sotto i 6 anni entrano gratis.