Platini scrive a Berlusconi «Milan unico»

Milano. Un anno fa, di questi tempi, la lettera di censura, immotivata, firmata da Johansson, il presidente dell’Uefa, ieri la seconda lettera di elogio, dopo la sfida col Siviglia, inviata dal successore, Michel Platini. Che non è un banale riconoscimento al vincitore della Supercoppa d’Europa. «Tutta la mia riconoscenza - scrive infatti Michel in una lettera a Galliani e girata anche a Berlusconi - va ai giocatori che hanno giocato una grande partita e riservato un degno tributo a Antonio Puerta ed anche ai vostri tifosi per il comportamento eccezionale, un esempio per tutto il mondo di come il calcio possa riservare momenti di solidarietà ed amicizia. La viva emozione e l’atmosfera toccante allo stadio Louis II sono qualcosa che non dimenticherò mai». Toccante la chiusura: «Siete un grande club».