Plinio: «La città di Rossa è anche quella delle Br»

«La contestazione al presidente Berlusconi è l'ennesima dimostrazione che a Genova esiste un certo pericoloso squadrismo di sinistra». Lo ha dichiarato il capogruppo regionale di An, Gianni Plinio, in merito alle dimostrazioni contro Berlusconi avvenute a Genova. «In precedenza, G8 a parte, - ha proseguito Plinio - ci furono aggressioni particolarmente violente da parte dei militanti dei nostrani centri sociali per impedire iniziative regolarmente autorizzate di An. È vero che Genova, come dice qualcuno, è la città di Guido Rossa ma lo è stata anche e soprattutto di quelle feroci Brigate Rosse che tante vittime innocenti fecero anche tra magistrati e servitori dello Stato in divisa».Il capogruppo di An conclude affermando: «Ciò che è di sconcertante gravità è che da parte dei vertici istituzionali genovesi, anche questa volta, non si sia levata una sola voce chiara di condanna nei confronti dei contestatori: evidentemente non si vuole dispiacere a elettori del centro-sinistra».