Plinio: «I rossi non mobilitano più»

Come volevasi dimostrare il referendum si è risolto in un fiasco pazzesco! La stragrande maggioranza degli italiani ha voluto far capire, in maniera chiara e netta, che il diritto alla vita non può essere sottoposto a votazione e che su temi scientifici ed etico-morali assai complessi e delicati come quelli contemplati dalla legge 40 a pronunciarsi deve essere il Parlamento. Ciò che sorprende è che solo una infima minoranza di elettori di quei partiti, specialmente di sinistra, che hanno promosso il referendum e che, poi, si sono attivamente battuti per l’abrogazione della legge, ha aderito alle indicazioni dei vertici.
capogruppo An in Regione

Annunci

Altri articoli