Plinio: «La Regione affida il turismo agli amici politici»

Saranno pure geniali, ma sarà un caso che siano così tanto legati alla sinistra? E poi, per dirla con un uomo di giustizia come Antonio Di Pietro, che c’azzecca la riuscita delle campagne elettorali con il rilancio del turismo? Ieri il Giornale ha segnalato come Proforma, l’agenzia barese che ha vinto un ingaggio da 50mila euro per studiare il marketing della Liguria, sia la stessa che ha curato il lancio di Nichi Vendola l’attuale governatore della Puglia e le primarie di Fausto Bertinotti, oltre che il congresso 2005 e le politiche 2006 dei Ds. Oggi An va all’attacco.
Il Capogruppo in Regione Gianni Plinio ha presentato una interrogazione urgente al presidente della Regione Claudio Burlando con cui chiede di acquisire e visionare gli atti relativi alla gara promossa dalla Agenzia Regionale di Promozione Turistica «In Liguria» per la promozione del turismo ligure aggiudicata da: «Vorrei conoscere le caratteristiche dell’offerta dell’Agenzia pugliese che le hanno consentito di vincere la gara contro altre 26 agenzie e quali esperienze professionali la Proforma vanta in un settore così specialistico come quello turistico, dal momento che è finora notoria per la promozione di campagne elettorali come quella di Nichi Vendola a presidente della Regione Puglia, di Fausto Bertinotti per le primarie dell’Unione, di Michele Emiliano a sindaco di centrosinistra di Bari e più recentemente dei Ds per le politiche 2006 oltreché per iniziative targate Arci. Complimenti: dopo mesi e mesi di letargo l’unica cosa che l’Aptl ha saputo produrre per il turismo ligure in sempre più profonda crisi è una costosa consulenza a favore di una Agenzia di Bari che sembra avere clienti prevalentemente di sinistra».