Plusvalenza per Intesa

Banca Intesa ha esercitato l'opzione di vendere ad Abn Amro - che, potendo scegliere se pagare in azioni o contanti, ha optato per il pagamento cash - metà del 7,72% del capitale attualmente detenuto in Banco Abn Amro Real. L'operazione è stata effettuata per circa 224 milioni di euro, realizzando una plusvalenza di circa 35 milioni nel conto economico consolidato del secondo trimestre 2006. Ne dà notizia un comunicato congiunto. Banca Intesa aveva acquisito una partecipazione dell'11,58% in Banco Abn Amro Real nel 2003.