Il pm chiede 30 anni per la colf moldava

Il pm Bruna Albertini ha chiesto al gup la condanna a 30 anni di reclusione per Tatiana Mitrean, la colf moldava ritenuta la «basista» della rapina che portò alla morte del medico Marzio Colturani. Il ginecologo era stato ucciso il 13 novembre 2007 nel corso di una rapina in casa, nel suo appartamento in zona Fiera: tre banditi sorpresero nel sonno il medico e suo figlio, che dormiva nella stanza accanto. Li immobilizzarono col nastro adesivo ma Colturani, diabetico, morì soffocato. Il pm ha chiesto 4 anni e 6 mesi per la mamma della colf, Rebeia Zinaida, per favoreggiamento e ricettazione, 6 anni e 10 mesi per Leonid Malusci accusato di favoreggiamento e spaccio di droga.