POCHE PAROLE PER DIRTI ADDIO

Ci sono molti modi per lasciare la vita. Con la consapevolezza di chi sa di dover morire e con la spensieratezza di chi non si aspetta gli agguati del destino. Nelle ultime parole c’è chi sfoga l’odio, chi si consegna al perdono, chi si preoccupa per i propri cari. E chi mente, anche alla fine. Nelle tragedie che hanno sconvolto il mondo negli ultimi anni non tutti hanno avuto il tempo, o il coraggio, di lasciare un ultimo, struggente, spaventoso, messaggio. Elisabetta I d’Inghilterra se ne andò con un angosciato «Tutto quello che ho per un attimo di vita in più», Oscar Wilde con un ironico «O se ne va quella carta da parati o me ne vado io...» Gli altri addi li abbiamo raccolti in quest’album.