Pochi i film in dvd pronti nel nuovo formato

da Milano

I titoli disponibili nel formato vincitore dello scontro tra gli standard sono ancora pochi, circa 200, molti meno quelli in lingua italiana. Le principali case cinematografiche hanno piani di lancio sempre più intensivi, ma a giudicare dalle novità di prossima uscita sembra che mantengano un atteggiamento prudente. Il titolo più eclatante di Warner Home Video, uscito a gennaio è un classico del cinema di fantascienza Blade Runner, il capolavoro di Ridley Scott ora disponibile in edizione “Final Cut” su due dischi blu-ray. Sempre da Warner sono in arrivo anche Il Buio nell’anima con Jodie Foster e Ganster Story, la storia di Bonnie e Clyde rimasterizzata a quarant’anni dall’uscita. Dalla Twenteeth Century Fox arriva invece una rassegna che non scontenta grandi e piccoli cinofili ad iniziare dal film I Simpson, per passare all’attesissimo Die Hard e alle novità in uscita ad aprile: L’era glaciale. Da Sony Picture, al momento, non sono attesi titoli eccezionali ma i cultori del genere apprezzeranno la trilogia di Resident Evil, ispirato all’omonimo videogioco che ha dato seguito a tre pellicole. Infine l’atteso film della Pixar, Ratatouille, distribuito da Buenavista, che racconta le gesta del topolino più famoso di Hollywood, è pronto per essere visto e ascoltato in tutta la magnificenza dell’alta definizione. Simili benefici però si pagano, un film Blu-ray costa mediamente 40 euro.\