Poco dopo il delitto Amanda si comprò gli slip per far sesso

Due giorni dopo la morte di Meredith Amanda e Raffaele sembrano non essere troppo preoccupati visto che passano il pomeriggio a scambiarsi effusioni in un negozio. La circostanza emerge dal racconto del titolare del negozio in cui entrarono. I due si guardano intorno, rovistano tra gli scaffali. «Sono rimasti mezz’ora - racconta il negoziante - si abbracciavano e si baciavano continuamente». Un atteggiamento «assolutamente esibizionista». Alla fine lei compra due tanga e lui le dice: «Dopo te lo metti a casa e facciamo sesso».