Podestà personalità dell’anno

Guido Podestà, parlamentare europeo di Forza Italia e presidente della delegazione alla commissione parlamentare mista Ue Romania, verrà insignito oggi del titolo di «Personalità dell’anno per una Romania europea - 2005» durante una cerimonia ufficiale a Bucarest. Un premio che rappresenta l’espressione del riconoscimento degli sforzi attuati da personalità provenienti dall’Unione europea e dalla Romania per aver reso possibile una maggior vicinanza della società romena ai principi e ai valori che ispirano l’Unione europea. «È per me un onore e una grande gioia ricevere questo premio prestigioso - ha commentato l’onorevole Podestà - anche perché prima di me sono stati insigniti del medesimo riconoscimento importanti personalità tra le quali il presidente dell’università Bocconi e già commissario europeo Mario Monti». L’eurodeputato ha poi aggiunto: «Sono evidenti a tutti gli sforzi che le autorità della Romania stanno compiendo per rispettare gli impegni assunti per l’adesione all’Unione europea. Lo stesso commissario europeo all’allargamento, Olli Rehn, nel presentare il rapporto dell’Unione Europea sui progressi compiuti da Bulgaria e Romania, per quest’ultimo Paese ha parlato di progressi impressionanti per l’avvenuta riforma della giustizia, per la competitività e per tutti i temi per i quali era stato richiesto un allineamento». L’Italia è il primo partner commerciale della Romania dove oggi si contano oltre 15mila imprese italiane.