«Poesia do Brasil» alla Salumeria

La settimana comincia con un concerto per i cultori del jazz tradizionale (e non solo). Alla Scighera (via Candiani 131, ore 22) arrivano oggi da New Orleans Wendell Brunious tromba e canto, Sammy Rimmington clarinetto e sax alto, e Jason Marsalis - il più giovane dei Marsalis - vibrafono e batteria.
Suonano con Luciano Invernizzi trombone, Guido Cairo pianoforte, Aldo Zunino contrabbasso, Andrea Roventini batteria.
Domani il Caffè Doria Jazz Club (viale Doria 22, ore 22) propone il quartetto della cantante Laura Fedele; giovedì il clarinettista Paolo Tomelleri si esibisce in quintetto con un programma di brani degli anni Trenta.
La Salumeria della Musica (via Pasinetti 2, ore 22) riserva al jazz-jazz un concerto di notevole importanza mercoledì 17 gennaio: il pianista Renato Sellani dialoga con la voce di Rosa Emilia e presenta il loro cd Poesia do Brasil.
Domani alle 21 e alle 23.30 la pianista giapponese Hiromi, americana di adozione, tiene al Blue Note la sua unica serata. Sullo stage di via Borsieri 37 è atteso anche, sabato 20 con lo stesso orario, il quartetto del sassofonista Tino Tracanna. Venerdì 19 si apre a Seveso (Palasport, ore 21) una stagione di concerti che inizia con un recital del fisarmonicista francese Richard Galliano e del suo Tangaria Quartet, il gruppo che il celebre solista riserva ai «viaggi nel mondo del tango». Domenica 21 (ore 21) riprende al Teatro Edi Barrio’s, in via Barona, la rassegna Il Ritmo delle Città con l’Orchestra Tascabile di Franco Angeleri e la collaborazione di Franco Ambrosetti e Bob Mintzer.