Poesie da Nobel alla Sapienza

Una lunga giornata di grande poesia. È quella in programma a partire dalle 18.30 all’Aula Magna del Rettorato della Sapienza per il primo dei tre appuntamenti con il Meeting internazionale di poesia mediterranea. Giovannella De Luca ed Elisa Davoglio daranno voce ai testi di alcuni poeti italiani e stranieri. In programma la lettura di liriche di Renato Minore, Ennio Cavalli, Marco Lodoli, Pietro Spataro ed Edoardo Sanguineti. Folta la rappresentanza straniera capitanata dal nigeriano Wole Syinka, premio Nobel per la letteratura nel 1986.