Poesie, romanzi e impegno politico

Mihai Mircea Butcovan, romeno, classe ’69, vive a S. S. Giovanni. Lavora come educatore professionale nel campo delle tossicodipendenze. Ha pubblicato «Allunaggio di un immigrato innamorato» (Ed. Besa) e «Borgo Farfalla» (Eks&Tra). I suoi testi appaiono in «Ai confini del verso» (a c. di M. Lecomte, Le Lettere); «Nuovo Planetario Italiano. Antologia della letteratura italiana della migrazione» (a c. di A. Gnisci, Città Aperta); «San Nicola» (a c. di Lobaccaro-Kubati, La meridiana); «Il carro di pickipò» (Ediesse). È membro del comitato editoriale della rivista «El-Ghibli» e del Consiglio direttivo dell’Associazione Romeni in Italia.