Poker d’assi per Telecom Italia

Maria Pia Gennaro

Il fascino e la tradizione di un campo di golf rappresentano un appeal indiscutibile. Villa d'Este ha degnamente festeggiato i suoi 80 anni con lo Skins Game Telecom Italia al quale hanno partecipato i quattro professionisti italiani più rappresentativi e legati al circolo comasco. Emanuele Canonica, Costantino Rocca e Francesco Molinari sono tutti vincitori di titoli nell'European Tour, mentre Edoardo Molinari, passato al professionismo lo scorso 24 luglio, vanta il titolo di campione US Amateur, conquistato nell'agosto del 2005 negli Usa, 94 anni dopo l'ultima vittoria europea nella competizione per dilettanti più importante al mondo.
Davanti a un foltissimo e inatteso pubblico per una giornata lavorativa, i quattro hanno messo in mostra un gioco di alto livello con grande alternanza di eagle, birdie e putt imbucati dalla lunga distanza. I 36.000 euro messi in palio da Telecom Italia sono stati suddivisi fra Emanuele Canonica ed Edoardo Molinari, mentre i rimanenti duemila sono stati appannaggio di Francesco Molinari, primo ad aggiudicarsi lo skins della buca 2. Il fratello Edoardo, autore di uno splendido eagle alla 4 dove ha messo il drive a 80 centimetri dalla buca con il primo colpo, ha vinto alla 4, mentre Canonica si è aggiudicato i 6000 euro riportati dalla 5 alla 8 con un bellissimo putt che ha centrato la buca per il birdie da oltre venti metri. È stato lui a conquistare gli 11.000 euro in palio per le buche dalla 9 alla 13 con un fantastico eagle da quattro metri. Edoardo Molinari ha poi conquistato i 9.000 euro alla 16 con un ben giocato birdie al difficile par 3.
In seguito al pareggio alla 17 e alla 18, i giocatori hanno disputato lo spareggio con un'uscita dal bunker, sotto lo sguardo vigile del giudice arbitro Niccolò Nesti, ed è stato Edoardo Molinari a mettere la palla a 80 centimetri e a vincere i 6.000 euro la metà dei quali è stata devoluta con grandissima generosità all'associazione benefica «Un birdie per la vita» fondata da Costantino Rocca, rimasto purtroppo a bocca asciutta.
Il bel gioco esibito da Canonica a Villa d'Este e lo splendido secondo posto di ieri di Francesco Molinari fanno ben sperare i nostri due giocatori che hanno lasciato il circolo subito dopo la premiazione per imbarcarsi alla volta della Malesia dove disputeranno le qualificazioni per la World Cup con il supporto di Franco Cimenti, presidente della Federgolf, presente ai festeggiamenti.
Ancora una volta Telecom Italia è stata a fianco del golf da protagonista. Infatti, non ha supportato solamente la sfida di oggi, ma sosterrà anche gli Internazionali d'Italia in programma da mercoledi a domenica con i migliori dilettanti italiani e i rappresentanti di altre nove nazioni.