Poker, uno sport-business sempre più da tivù

Il Poker in tivù comincia a diventare una cosa seria. Anche in Italia. Al punto che il 26 febbraio prossimo verrà ufficialmente presentato il primo canale tematico interamente dedicato al poker. Si chiamerà Poker Italia 24, direttore Maurizio Caressa, esperto e appassionato del genere, fratello del Fabio più noto per le telecronache calcistiche, ma anch’egli molto impegnato sul tavolo verde, anche come commentatore. Parliamo, naturalmente, di Poker Sportivo, cioè di tornei a premio. E Poker Italia 24 - azionariato in via di definizione, ma tra i promotori potrebbe esserci Magnolia - li trasmetterà 24 ore su 24, essendosi garantita i diritti su alcuni eventi cult degli ultimi anni come le World Series e il National heads-up di Las Vegas, il format Poker After Dark, e l’Aussie Million australiano. Ma un ruolo importante avranno anche le produzioni originali, grazie alla presenza nell’iniziativa di 2Bcom, leader italiana delle produzioni di poker. Poker Italia 24 si vedrà in chiaro sia sul satellite (canale 222 del bouquet Sky), sia sul digitale terrestre. D’altra parte, che il tempo per un canale tematico fosse maturo lo faceva pensare il successo per certi versi insperato che sia Italia 1, sia SkySport2 stanno ottenendo con le loro rispettive trasmissioni, con tornei italiani e internazionali.
Il canale generalista di Mediaset va in onda con «Poker1Mania» fin dal marzo 2007, in orari variabili dopo la mezzanotte. Attualmente va in onda 3 volte alla settimana (lunedì, venerdì e sabato) all’una, con una media di share del 13%, ma con picchi oltre il 20%. Significa avere 200-250mila spettatori, fino a 350-400mila: di certo a quell’ora è l’intrattenimento più seguito in assoluto. E per gli inserzionisti pubblicitari, facilmente concentrati nei big player del gioco e delle lotterie (tra i maggiori investitori in questo momento di mercato) è ormai diventato un approdo sicuro.
Per parte sua, SkySport2 (che si misura sul pubblico dei suoi 4,7 milioni di abbonati) manda in onda il Poker ormai tutte le sere, a mezzanotte, con un programma di un’ora. L’audience è ottima: si va dai record di 130mila spettatori, a un ascolto normale di 50-60mila. Ma può forse sorprendere il sapere che, su SportSky2, la media di spettatori è intorno ai 15mila. E che tra gli sport trasmessi da Sky il Poker se la vede con il Restlyng, secondi solo al Re-calcio.