Polacco trovato morto dentro una baracca

Un drammatico episodio ha coinvolto il presidente della Commissione Affari Sociali del XIX, Mauro Gallucci, durante l’ispezione di un campo nomadi abusivo in via Labriola. L’esponente del Popolo delle Libertà ha trovato all’interno di una baracca il cadavere di un polacco di 48 anni. La salma è stata trasportata presso l’istituto di medicina generale del Policlinico Gemelli, dove sarà effettuata l’autopsia, a quanto si è appresso il decesso sarebbe avvenuto nelle quarantotto ore antecedenti il ritrovamento, per cause probabilmente naturali, l’uomo infatti non presenta segni di violenza.