La polemica Il bel Renè alla prima? Al carcere di Bollate dicono di no

Renato Vallanzasca ospite a Venezia per accompagnare il film di Michele Placido sulla sua vita criminale? «Non vorrei neanche valutare questa ipotesi, spero che il buon senso prevalga», dice Emanuela Piantadosi che, con l'associazione «Vittime del dovere» di cui è presidente, da mesi combatte una battaglia perché il Comune di Milano rinunci al patrocinio al film con protagonista Kim Rossi Stuart nei panni del bel Renè e il ministero dei Beni culturali non dia i finanziamenti statali richiesti. Lo stesso regista ha espresso la sua contrarietà. Ma in Italia non si sa mai e così l'associazione ha avuto un colloquio con il direttore del carcere di Bollate in cui ha ricevuto assicurazioni che il detenuto, con permesso lavorativo diurno, non parteciperà ad alcun festival né incontro sul contestato ma atteso film.