La polemica Il Pdl toscano: «La Fracci stia a Milano»

«Carla Fracci torni a lavorare a Milano come desidera». Così Enrico Bosi, consigliere del Pdl alla Provincia di Firenze, commenta la vicenda. La Fracci, trovata nelle liste degli inquilini del Pio Albergo Trivulzio, aveva detto che desiderava tornare a lavorare nel capoluogo lombardo. «Considerato che l’etoile è stata nominata assessore alla cultura della Provincia di Firenze - ha affermato Bosi in una nota - da poco oltre un anno e mezzo e che l’incarico dovrebbe essere ricoperto per tutta la legislatura, e considerato inoltre che la signora Fracci, come più volte dal nostro gruppo evidenziato è stata finora impegnata in altri progetti e che la sua etoile poco ha brillato in consiglio e in giunta provinciale, esprimiamo un vivo e sincero auspicio che la signora Fracci possa realizzare quanto prima il suo sogno».