È polemica sugli «abusi» di Renzo Piano

Polemiche su un presunto abuso edilizio che, secondo il consigliere del Comune di Genova Gianni Bernabò Brea (La Destra), sarebbe stato commesso dall’architetto Renzo Piano nella ristrutturazione di Villa Azzurra e nell’utilizzo delle aree circostanti, in particolare nell’accesso alla spiaggia di Vesima. Bernabò Brea ha chiesto quindi una verifica sulla regolarità dell’intervento. Roberta Morgano nella sua risposta ha ricordato la situazione concessoria, risalendo al 1937 e relativamente al presunto abuso ha rimandato a una successiva precisazione che esclude violazione di legge.