Polemiche Pd: «Torino abbandonata» Pdl: «Falsità»

Il governo ha lasciato solo Marchionne e la Fiat nel suo tentativo di scalata di Opel: è la critica unanime che arriva dal centrosinistra. Il centrodestra, con in testa il ministro Claudio Scajola, respinge la critica, ricordando gli aiuti all’auto tramite gli incentivi alla rottamazione. «È stata un’occasione persa - ha detto il leader del Pd Dario Franceschini -. Mi pare che altri governi si siano impegnati in modo molto determinato per sostenere le loro imprese, da noi c’era un po’ di distrazione». «Ormai la linea adottata dal Pd in questa campagna elettorale è chiara - afferma il presidente dei deputati Pdl, Fabrizio Cicchitto -: cavalcare i gossip e insultare il presidente del Consiglio. In realtà - prosegue Cicchitto - la partita è stata largamente condizionata dal confronto tra socialdemocratici e cristianodemocratici e dalla complessità dei rapporti che la Germania ha, direttamente e indirettamente, con la Russia».