Policlinico ai Castelli Ieri un passo avanti

Passo in avanti verso la realizzazione del Policlinico dei Castelli romani. Con un atto notarile è stata stipulata ieri una permuta per la quale l’immobile del presidio ospedaliero Spolverini passa dalla Asl al Comune di Ariccia, in cambio del terreno di 15 ettari dove sarà costruito il Policlinico. A sottoscrivere l’atto sono stati il direttore generale della Asl RmH Luciano Mingiacchi e il sindaco Emilio Cianfanelli. «Con questo atto - ha detto il sindaco - è stata data una forte accelerazione al percorso per realizzare l’importante polo ospedaliero a sud di Roma».