Policlinico Incontro con gli esperti per la giornata mondiale della voce

Le patologie della voce sono in crescente aumento, soprattutto tra i «professionisti della voce», cioè tra coloro che utilizzano le corde vocali come strumento fondamentale nella loro attività lavorativa. Ma quali sono le categorie professionali a rischio?
«Quando si parla di professionisti della voce - spiega la dottoressa Giovanna Cantarella, Responsabile del Servizio di Foniatria, Fonochirurgia e Logopedia della Fondazione Policlinico Mangiagalli - viene spontaneo pensare alla voce artistica, quindi soprattutto ad attori e cantanti. La voce è però uno strumento indispensabile nell'attività lavorativa di numerose altre categorie professionali: in primo luogo gli insegnanti.
Si stima che il 30% soffra di disturbi cronici delle corde vocali, che il 50% lamenti disturbi occasionali della voce e che solo il 20% non lamenti alcun disturbo. E poi avvocati, presentatori, venditori, rappresentanti, commercianti, operatori di call center, addetti agli sportelli, e così via». Oggi è la giornata mondiale della voce e nel pomeriggio la Fondazione Irccs Policlinico Mangiagalli organizza in Aula Sforza in via Francesco Sforza 35 un incontro tra cittadini ed esperti per parlare dei problemi della nostra voce.