Policlinico, fra tre anni un nuovo pronto soccorso

Il Consiglio di amministrazione della Fondazione Ospedale Maggiore, Mangiagalli e Regina Elena ha approvato nei giorni scorsi il progetto per il nuovo Dipartimento di emergenza da realizzarsi mediante la ristrutturazione e l’ampliamento del Padiglione Guardia Accettazione. Lo rende noto un comunicato del Policlinico. Entro la fine del 2006 verrà indetta la procedura di gara per la demolizione del Padiglione Pasini e per gli scavi ed entro la metà del 2007 sarà approvato il progetto esecutivo relativo alla fase di ricostruzione. La durata complessiva dei lavori è prevista in circa tre anni e mezzo. Il nuovo Pronto soccorso avrà una superficie doppia rispetto all’attuale e si svilupperà su cinque piani di cui tre fuori terra. L’intervento prenderà il via con la demolizione del Padiglione Pasini, sostituito da una nuova struttura collegata al Padiglione Guardia Accettazione, che verrà ristrutturato. Il piano interrato ospiterà impianti tecnologici, i percorsi dei fluidi e servizi per il personale, mentre il piano seminterrato ospiterà il Pronto soccorso, l’area radiologica, tre sale operatorie, una per l’endoscopia e altri locali.