Un Politeama che fa per quattro

Quarant’anni non portano nei libri di storia perché i fatti e le passioni possono avere ancora la freschezza della cronaca. Ma quarant’anni di passione, sulle tavole del teatro, cominciano a costruire una storia di successo. E a segnare una tradizione, che il Politeama Genovese ogni anno incastona nelle buone abitudini culturali della città. Difatti il cartellone della nuova stagione offre spunti per tutti i gusti, come, alla presentazione di ieri, ha spiegato Danilio Staiti, direttore artistico: «Sarà una stagione molto più intensa rispetto alle passate e non solo perché inizierà con anticipo, infatti la programmazione partirà a settembre per concludersi ad aprile, con ben 37 spettacoli in cartellone (solo 33 in abbonamento). Sarebbe riduttivo parlare solo di quantità numerica. La proposta artistica del Politeama quest'anno sarà numericamente ricca di generi, 4 stagioni in una, 4 generi su un solo palco: il musical, il comico, la prosa e la danza».
Anche Savina Savini, direttore del teatro, ha rimarcato la soddisfazione e l'orgoglio di essere arrivata alla sua 14esima stagione, ribadendo però le difficoltà e gli sforzi fatti da una realtà privata, com'è il Politeama, che ogni anno riesce ad offrire cartelloni d'alto profilo. Ha anche puntato l'accento sulle novità come l'abbonamento agli spettacoli di prosa, mai proposto fino ad oggi.
La funzione sociale svolta dal soggetto culturale come il Politeama Genovese è invece il tema sul quale si è soffermato l'assessore provinciale, Giorgio Devoto, sottolineando «come anche per la nuova stagione la Provincia di Genova riconfermerà l'impegno volto ad assicurare alle associazioni di volontariato un posto gratuito per i propri assistiti. Perché il ruolo socializzante del teatro rimane uno elemento luoghi privilegiati per la riflessione su sé e sul rapporto con gli altri».
Sarà una stagione teatrale intensa che attraverserà i generi e proporrà grandi interpreti della scena teatrale e musicale.
Il sipario si alzerà il 28 settembre con Ficarra & Picone, il duo comico più famoso d'Italia. I due siciliani tornano con lo spettacolo "campione di incassi" Sono cose che capitano e come due anni fa registreranno qui il loro dvd.
Il cartellone prosegue così: ad ottobre Zuzzurro & Gaspare con un Sarto per signora, Luca Barbareschi protagonista de Il sogno del principe di Salina: l'ultimo Gattopardo, Teo Teocoli con Spettacolo a richiesta, i monaci Shaolin e Wudang porteranno in scena Kung Fu, Giorgio Panariello con Faccio del mio meglio…ancora, Sunshine, con Benedicta Boccoli e Sebastiano Somma. Novembre ospita uno degli spettacoli più attesi dal pubblico dei giovanissimi: Tre metri sopra il cielo, tratto dal fortunato romanzo di Federico Moccia. Geppi Cucciari con il monologo comico Si vive una volta. Sola, Why be extraordinary when you can be, La febbre del sabato sera, Night and Day: le indimenticabili canzoni di Cole Porter con due straordinari interpreti: Johnny Dorelli e Maria Laura Baccarini. Chiude il mese lo spettacolo comico Reggiani-Germani 4-3 di Francesca Reggiani e Gabriella Germani. A dicembre torna Raffaele Paganini con Omaggio a Fred Astaire e Ginger Rogers, il musicall Jekyll & Hyde, Alessandro Bergonzoni in un nuovo spettacolo, il Balletto di Mosca con due spettacoli, Lo Schiaccianoci e Il Lago dei Cigni, Gene Gnocchi in Il re del bricolage. Il tradizionale appuntamento con la Compagnia Goliardica Mario Baistrocchi chiuderà l'anno con Il fascino indiscreto della rivista. Il 2008 ospiterà Marina Massironi e Antonio Catania in Non si paga! Non si paga, Giole Dix con È tutta colpa di Garibaldi, Miseria e Nobiltà reso celeberrimo sul grande schermo da Totò, Giorgio Tirabassi in Coatto unico… senza intervallo. Adrian Argon e Erica Boaglio proporranno il nuovo spettacolo, Instinto, a seguire Gianfranco D'Angelo e Ivana Monti in Indovina chi viene a cena?, Giobbe Covatta con Seven. Per il terzo anno consecutivo tornano i Momix con il Passion, e continua anche il personalissimo percorso teatrale di Paolo Rossi con Ubu Re d'Italia. A marzo Ambra Angiolini, Vanessa Incontrada e Valentina Cervi saranno sul palco con Smetti di piangere, Penelope!. Una delle più importanti novità della Stagione è Hair The American love tribal rock musical, prodotto dal Politeama Genovese, dal Teatro Colosseo e dal Teatro Smeraldo. Torna il musical-fiaba Peter Pan, con Manuel Frattini. Ad aprile i Pilobolus Dance Theatre, Giovanni Allevi in concerto, il musical A un passo dal sogno con i ragazzi di "Amici", Christian De Sica con Parlami di me e a chiusura della stagione Grease. Oltre agli spettacoli presentati in cartellone, il Politeama Genovese proporrà alcuni appuntamenti di grande richiamo negli spazi del Vaillant Palace.