Politecnico, via al primo master in moda-online

Parte il 3 novembre il primo master in E-fashion ideato da Yoox Group, il partner globale di Internet retail per i principali brand di moda&design, insieme al Mip, la Business school del Politecnico: un’iniziativa in cui moda e Internet si incrociano per mostrare gli scenari del «made in Italy». Il master coglie un momento di cambiamento nel sistema moda-italiano in cui i più importanti brand del lusso e della moda si stanno muovendo per sviluppare new business su Internet, ma non trovano ancora risorse. Negli ultimi anni è sempre maggiore la presenza sul web dei principali brand icona della moda come Diesel, Dior, Emporio Armani, Gucci, Hermès, Louis Vuitton, Valentino: tutte aziende che dal sito istituzionale hanno inserito la parte di retail online. Il settore e-commerce ha registrato un incremento, come si può leggere dalla ricerca «The State of Retailing Online 2008», condotta da Shop.org e Forrester Research: l’abbigliamento è la categoria a più alto tasso di crescita nel mondo online. In tale ambito gli Usa sono stati pionieri e presentano un mercato strutturato e maturo, ma si è registrata in questi ultimi anni una forte crescita anche in Europa e in Italia. Un trend confermato dall’inchiesta dell’Osservatorio B2C della School of Management Politecnico di Milano/Netcomm (2007) in cui si afferma: «In Italia il settore dell’abbigliamento online ha un giro d’affari di 150 milioni di euro, con una crescita, la più alta di tutti i comparti, del 40%».