La nostra felicità non è in una pillola per godersi le vacanze

Come ogni anno arriva il tempo delle vacanze e ci accorgiamo che non esiste un interruttore estivo che cancelli lo stress accumulato e l'ansia permettendoci di godere appieno dei giorni dedicati al riposo. In fin dei conti lo sapevamo che ci saremmo portati dietro problemi e pensieri, ma la speranza di un periodo di interruzione dalle dinamiche quotidiane, di una ritrovata pace familiare e di qualche sano divertimento non ci lascia mai, perché ne avremmo bisogno. Poi salvo qualche rara e meravigliosa occasione siamo vittime del nervosismo di sempre e lo imputiamo alla situazione di turno: la suocera ingombrante, il luogo che non è come avevamo sognato guardando le foto, il nostro compagno di avventura che è pigro o nervoso anche lui. Il malessere psicologico genera o accentua disturbi fisici che già ci preoccupavano durante l'inverno e temiamo di non essere in buona salute. Impossibile godere della vacanza con una cefalea o una disfunzione di qualsiasi tipo. Un circolo vizioso inevitabile dal momento che il corpo influenza il nostro umore e lo stato emotivo a sua volta incide sul benessere fisico, ovviamente anche durante le ferie. Questa via dello stress sempre attiva è una delle ragioni che fanno sì che le malattie cardiovascolari siano le prevalenti nelle civiltà occidentali, complici la mancanza di movimento e un'alimentazione eccessiva e squilibrata. Ma ci siamo convinti che questo non sia un problema perché se il colesterolo sale ci prescrivono un farmaco che lo abbassa, se siamo troppo tesi e non riusciamo a dormire ci prescrivono o ci autoprescriviamo sedativi e ansiolitici e pensiamo che sia tutto risolto, mentre purtroppo non è così. Nessun farmaco può sostituire uno stile di vita sano, nessuno psicofarmaco può regalarci il buon umore se non cerchiamo una via per vivere con un atteggiamento mentale più rilassato. Avere cura di se stessi praticando sport e una tecnica meditativa che induca al relax, mangiare evitando grassi e sodio in eccesso e privilegiando verdure e legumi ricchi di vitamine e magnesio potrebbe essere la via verso una vita migliore, anche se ci hanno raccontato che sono panzane per signorine credulone e ci hanno prescritto una pillolina magica che per incanto ci renderà sani e felici specialmente in vacanza.
karenrubin67@hotmail.com

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 12/07/2014 - 18:07

si si andate in vacanza vedremo se riderete al ritorno con tasse ed licenziamenti.