Da 3,6 a 4,8 miliardi di euro: cresce (ancora) la spesa per i migranti

L'emergenza migranti prosciuga le casse dello Stato. Dall'inizio dell'anno sono già sbarcati 94mila migranti. E per accoglierli Padoan prevede di spendere 600 milioni in più rispetto al 2016

La spesa per fronteggiare l'emergenza migranti "aggiornata per il 2017 prevede, in assenza di un ulteriore acuirsi della crisi, una spesa complessiva pari a circa 4,2 miliardi, al netto del contributo dell'Unione europea. La quota concernente l'accoglienza è del 68,2% pari a circa 2,8 miliardi". Citando i dati del Def durante il question time alla Camera, il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan certifica il balzo in avanti della spesa sostenuto dal governo italiano per accogliere gli immigrati. "Nel 2016 - ha ricordato - la spesa complessiva sostenuta dall'Italia per la crisi dei migranti risulta pari a circa 3,6 miliardi al netto del contributo dell'Unione europea. La quota concernente l'accoglienza è del 66,5%, pari a circa 2,4 miliardi".

"Dall'inizio dell'anno sono sbarcati sulle coste italiane 94mila migranti, il 6,9% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (quando a sbarcare furono 88.360 migranti, ndr)". A riferire il dato aggiornato è stato il ministro dell'Interno Marco Minniti spiegando, davanti alle commissioni Esteri e Difesa del Senato, che "il 4 luglio scorso la differenza percentuale era arrivata al 19,4%". Per sostenere questa invasione il ministero dell'Economia continua a bruciare soldi che solo in minima parte arrivano dall'Unione europea per far fronte all'emergenza. La stima attuale è stata pubblicata nel Def 2017 secondo uno scenario che lo stesso Padoan ha definito "costante e di crescita". Nel 2016 la spesa complessiva sostenuta dall'Italia risulta pari a circa 3,6 miliardi al netto del contributo dell'Ue. La quota concernente l'accoglienza è del 66,5%, pari a circa 2,4 miliardi. La stima aggiornata per il 2017 prevede in assenza di un ulteriore acuirsi della crisi di una spesa di circa 4,2 miliardi al netto del contributo dell'Ue, di cui il 68,2 - pari a 2,8 miliardi - per l'accoglienza.

Per far fronte alle attuali previsioni di spesa, ben superiori a quelle del 2016, il ddl di assetamento del bilancio prevede un ulteriore stanziamento di 600 milioni a capitolo per l'accoglienza. In merito alle spese sostenute dai Comuni la stima del dicastero di via XX Settembre comprende solo i servizi di assistenza diretta. "La spesa sostenuta dagli enti locali e dalle Regioni per i minori - ha spiegato Padoan - è molto diversificata da un territorio all'altro ed è molto difficile pervenire a una stima precisa". In media, stando al report del ministero dell'Economia, è al momento considerata dal 2016 pari a circa il 5% aggiuntivo della spesa per il sistema di protezione per i richiedenti asilo.

Commenti

Cheyenne

Mer, 26/07/2017 - 18:01

E GLI ITALIANI MUOIONIO DI FAME O PERCHE' NON LAVORANO O PERCHE' VESSATI DA TASSE INIQUE

zeuss

Mer, 26/07/2017 - 18:04

LA SPESA PER LE POPOLAZIONI TERREMOTATE, EMILIAROMAGNA, ABRUZZO ECC.DI QUANTO E' AUMENTATA? DIMENTICAVO, SONO ITALIANI, DEVONO PAGARE L'IMU SULLA CASA CROLLATA, TACERE E VOTARE PD.

accanove

Mer, 26/07/2017 - 18:08

....fallo di segugio se non rimpiango la Bossi-Fini, era come un ombrello a protezione, questi ultimi idioti al governo giocano con i nostri soldi e non guardano in faccia nessuno nel perseguire i loro sporchi obiettivi

Anonimo (non verificato)

Ritratto di adl

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 26/07/2017 - 18:20

Niente pauraaa!! Perche questi che a fine anno saranno SOLO 200 mila aggiunti agli altri 500 mila gia in casa. Faranno almeno 4/5 figli ciascuno!!!lol lol E l'Italia ha bisogno di figli, perche gli Italiani non ne fanno piu dicono sempre i SAPIENTONI DEL S/governo ROSSO. Con quali donne faranno questi figli, (visto che la percentuale di donne loro e di 50 a 1) ancora NON è dato da sapere, con le Italiane che non vogliono fare figli con gli Italiani???E ancora con quali soldi potranno mantenere 4/5 figli in un paese cosi CARO, se i lavori che potranno fare sono quelli che gli Italiani non vogliono piu fare perche meno pagati!!! RIUSCIRANNO GLI SCENZIATI COCOMERIOTAS del FORUM a rispondere!!! AMEN.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bandog

Anonimo (non verificato)

Ritratto di adl

adl

Mer, 26/07/2017 - 18:37

DELLA SERIE: per elargire 80 € a qualcuno, PRELEVIAMO 70 € ad ognuno. 4,2 mld/60 milioni = 70 € pro capite

ziobeppe1951

Mer, 26/07/2017 - 18:39

Ma checcefrega..l'importante è che siamo buoni e ospitali e che il loro stile di vita, diventi il nostro

jaguar

Mer, 26/07/2017 - 19:11

Ma che problemi ci sono, tanto pagano sempre quei fessi degli italiani. E comunque la cifra esatta che spendono per i migranti non la sapremo mai.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 26/07/2017 - 19:24

Nel 2018, 7,5 miliardi. Nel 2019, 18,2 miliardi. Nel 2020, 35,9 miliardi. Nel 2021...

Cheyenne

Mer, 26/07/2017 - 19:26

E CRESCE PURE LA FAME PER I TERREMOTATI

Rotohorsy

Mer, 26/07/2017 - 20:12

Tranquilli...i soldi non mancheranno. Spremeranno ancora un po' i contribuenti italiani e po l'Europa ci sovvenzionerà di sicuro come ha già fatto con la Turchia. L'Italafrica è ormai cosa fatta.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 26/07/2017 - 20:33

si poteva andare in pensione a 50 anni. Bastava che le pensioni sociali li avesse date lo Stato con quei 4,2 miliard invece di addossarli all'Inps.