Alemanno punge la Raggi: "Dal Messico ricordati il sale"

L'ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, twitta contro la Raggi, assente durante il caos neve a Roma. E la invita a portare il sale dal Messico

La neve paralizza Roma: disagi nei trasporti pubblici, scuole chiuse, strade impraticabili. Come se non bastasse Virginia Raggi non è presente nella Capitale: si trova a Città del Messico per una conferenza (guarda caso, ndr) sui cambiamenti climatici.

Il commento dell'ex sindaco

L'assenza della pentastellata ha provocato non poca polemica: "Raggi va in Messico a parlare di clima ma dimentica di dotare gli autobus di gomme termiche per la neve. Risultato? Un'altra giornata di ordinario caos E dire che qualche fiocco di neve d'inverno non rientra nei grandi cambiamenti climatici", attacca Stefano Pedica del Pd. A fargli eco Federico Mollicone, responsabile nazionale Comunicazione di Fratelli d'Italia: "Mentre il sindaco Raggi è in Messico, i romani soffrono i soliti problemi nella circolazione ferroviaria e su gomma".

Tra tutte le dichiarazioni spicca quella di Gianni Alemanno, che punzecchia sui social network. L'ex sindaco ha pubblicato sul suo profilo ufficiale una foto in cui è protagonista insieme della nevicata del 2012 e come didascalia scrive: "Virginia quando torni dal Messico ricordati il sale». Segue #nevearoma".

Commenti

MEFEL68

Lun, 26/02/2018 - 15:41

Il sale fa male. Vero Alemanno?

dagoleo

Lun, 26/02/2018 - 15:54

Non mi piace la Raggi ma comunque Alemanno è l'ultimo che può parlare, con i casini che ha lasciato a Roma.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 26/02/2018 - 15:59

In una foto de ilGiornale spunta “Virginia Raggi Mayor of Rome” Sotto si legge: “Sono a Città del Messico per la conferenza del C40 #Women4Climate. L'Italia torna protagonista nel dibattito sui cambiamenti climatici. Le grandi capitali sono in prima linea per vincere le sfide di domani. Nessuno deve rimanere indietro. Lo sviluppo sostenibile e inclusivo è il nostro obiettivo comune. Il futuro è NELLE NODTRE MANI.” IL NOSTRO DESTINO NELLE SUE MANI?! Anche il mio? Non so proprio se ridere o piangere.