Alfano si unisce al coro: "Felici per una sentenza storica"

Il Nuovo centrodestra si allinea, la Lega insorge contro i magistrati

Dal Ncd alla Lega passando per Fratelli d'Italia, nel centrodestra la sentenza di Milano provoca commenti positivi. «Noi del Nuovo Centrodestra - dice il leader Angelino Alfano - esprimiamo grande soddisfazione e compiacimento per l'assoluzione del presidente Berlusconi nel processo Ruby. Viene confermata un'innocenza della quale non abbiamo mai dubitato». Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin è «felice» e l'ex ministro delle Riforme Gaetano Quagliariello parla di «sentenza storica». «Berlusconi assolto in appello - tiwitta Matteo Salvini, il leader della Lega -. Non era vero niente. Quattro anni di polemiche, milioni di euro pubblici spesi. Chi paga?». E Giorgia Meloni (Fd): «Congratulazioni e vicinanza a Berlusconi. L'auspicio è che voglia utilizzare la forza che questa sentenza gli restituisce per sostenere una nuova fase del centrodestra».

Commenti

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)