Alta tensione Salvini-Di Maio: "Rivediamo contratto", "Non ora"

Il contratto traballa. E la tensione tra i due vicepremier è alle stelle

Il contratto traballa. E la tensione tra i due vicepremier è alle stelle. Dopo l'ultimo scontro sull'ecotassa sulle auto, il ministro Matteo Salvini aveva paventato la necessità di un cambio di rotta negli accordi. "Magari quello che abbiamo stabilito a maggio del 2018, a settembre del 2019 va ritarato", ha dichiarato. Ma oggi Luigi Di Maio ha precisato: "Ora c'è da concentrarsi sulla legge di Bilancio. Dopo il 2019 ci metteremo al lavoro per mettere mano al contratto di governo". Insomma, il pentastellato preferisce procrastinare. "L'abbiamo scritto in 6 giorni, questo contratto, se lo vogliamo migliorare ulteriormente va bene. Adesso però direi concentriamoci sul fare questa legge di bilancio nel 2019. Poi, dopo il 2019, ci possiamo mettere al lavoro per migliorarlo ancora".

Anche Toninelli ha espresso un'opinione simile a quella di Di Maio. "Il contratto di governo prevede un pit-stop a metà legislatura: se vogliamo migliorarlo ancora credo ci sia spazio ma ora chiudiamo la legge di bilancio", ha affermato il ministro dei Trasporti.

Commenti

carlottacharlie

Ven, 07/12/2018 - 10:32

Pensare al "contratto d'idiozie 5s-tolti" 'chè sono ignoranti e nel cervello hanno fuffa e non sanno fare alcunchè, fa rabbrividire e vedere un futuro bigio e nero. 5stellazzi del menga:- Quando si governa non serve un "contratto", basta una "falsariga" tanto per aver sott'occhio le cose da fare; quando si arriva ad aver "in mano una nazione" ci sono fatti imprevisti che devono essere risolti immediatamente senza tentennare, entrando nel Palazzo si deve sapere e conoscere e non gigionare come i peggior attori nascondendosi dietro una carta per i "salami", si deve essere pronti di mente, almeno.-

INGVDI

Ven, 07/12/2018 - 10:53

A governare si va con un programma, no con un contratto che prevede soluzioni opposte. Salvini e Di Maio vi siete bevuti il cervello? Chiedo scusa, Salvini ti sei bevuto il cervello? Già che bisogna averlo.

ex d.c.

Ven, 07/12/2018 - 10:56

Speriamo in Babbo Natale. La caduta di questo Governo sarebbe un regalo per tutti

JoBanana

Ven, 07/12/2018 - 11:07

Beh ci sono parecchi cittadini a essersi bevuto il cervello votando per quei due e credendo alle loro promesse. Era scontato dall'inizio che non funzionerebbe. Contare su 1.5% di crescita era solo fede. Qui ci vuole ragione. Piuttosto rara in questo paese.

flip

Ven, 07/12/2018 - 11:18

Salvini. non farti mettere sotto i piedi sa un ciarlatano. mandalo a quel paete! ti stà rovinando! ascolta quello che da tempo ti dice il popolo Italiano.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 07/12/2018 - 11:40

Solamente Salvini poteva sperare che avrebbe potuto soggiogare Di Maio.. e viceversa. Due boriosi pieni di sè che speravano che gli altri italiani non boccaloni avrebbero creduto nella loro grande capacità manageriale, PdR compreso. Ma come si poteva avere fiducia in due che non hanno una pallida idea di come si governi un Paese e che vanno avanti a furor di slogan triti e ritriti per lo più mendaci? Uno fa, l'altro disfa e il povero Conte deve ricucire i loro danni... per fortuna è un avvocato ed ha la capacità di come mediare.. per ora!

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Ven, 07/12/2018 - 11:53

Molti che hanno votato Lega stanno ripensando al loro voto. Ambientalismo, statalizzazione, tassazione stile Macron, non parliamo dei temi etici. I grillini inneggiano alla protesta nascondendo la propria ideologia radical progressista. Sono una creazione della stessa mano che avrebbe chiamato la Troika in Italia. Solo che la mano appartiene ad una mente molto più furba dei leghisti.

buri

Ven, 07/12/2018 - 11:55

Salvini si illude, Di Maio non molla l'osso

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 07/12/2018 - 12:02

Fino a che ci saranno poltrone da occupare e amici da sistemare il contratto resta BLINDATO. Poi vedremo. Nessun rischio per la tenuta del governo: non c'è colla più forte della spartizione del potere.

strade-italiane

Ven, 07/12/2018 - 12:26

TOH... SONO USCITI I GRILLINI SOTTO QUESTO SOLE DECEMBRINO. LORO SI CHE HANNO INDOVINATO IL VOTO: BEPPE GRILLO, MILIONARIO E BURATTINAIO

roseg

Ven, 07/12/2018 - 12:56

JoBanana "ERA SCONTATO DALL'INIZIO CHE NON FUNZIONEREBBE" ahahahahahahahahahah hai frequentato le scuole basse vero, torna a scuola arrogante analfabeta.

acam

Ven, 07/12/2018 - 13:18

attento Salvini che vogliono prendersi il merito del successo della finanziaria

acam

Ven, 07/12/2018 - 13:22

a questo momento Salvini ha dimostrato di saper far meglio se non spegne la candela ora dopo sarà molto più difficile

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 07/12/2018 - 13:50

Ma questo contratto cosa contiene?Innanzi tutto dovremmo saperlo anche noi italiani che cosa contiene questo contratto,inoltre un contratto puo essere racisso. Questi si lamentano che l'Euoropa c'è la con loro. MA CERTO UN GOVERNO VA HA GOVERNARE CON UN PRECISO PROGRAMMA CONOSCIUTO DA CHI VOTA.LA LEGA E ANDATA AL GOVERNO CON UN PROGRAMMA DI CENTRODESTRA, IL GRILLINI CON IL LORO CHIAMAMOLO CONTRATTO, E ALLORA NON E UN IMBROGLIO?SALVINI PER LA POLTRONA A VENDUTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA,eha accettato LE REGOLE GRILLINE, E VOTATELI QUESTI INDIVIDUI CHE SI VENDONO PER UNA POLTRONA

frabelli1

Ven, 07/12/2018 - 14:51

Chiudiamo tutto, porte finestre. Spranghiamoli bene in modo da lasciar fuori i grillini che stanno rovinando il paese. Ora BASTA!!! Tassano la Panda per favorire chi può permettere vetture, piccole, che costano come un'ammiraglia. Dimenticando che magari questi piccole_ammiraglie saranno le seconde auto delle signore.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 07/12/2018 - 15:45

Il “reddito di cittadinanza” è stato promesso dalla “Di Maio acquisti” alla cerchia dei votanti per M5S. Salvini pare disposto a “sopportare” l’iniziativa del partito "fratello" (suo, non nostro), anche se si tratta di una squallida operazione di acquisto voti, incompatibile con una democrazia correttamente intesa e praticata. Sono fatti suoi, di cui in futuro Lui dovrà rispondere ai suoi elettori. Nei prossimi giorni la sottomissione di Salvini potrà anche verificarsi in Parlamento, ma giorno verrà in cui ne dovrà poi pagare le conseguenze in sede elettorale. Non ho votato Salvini, è vero, ma mai lo farei in futuro se Lui si vendesse totalmente a Di Maio.

Happy1937

Ven, 07/12/2018 - 15:46

Stracciamo questo scigurato contratto e andiamo alle urne.

rudyger

Ven, 07/12/2018 - 16:28

A mio parere, quello firmato da Di Maio e Salvini non è un contratto giuridicamente valido ma un semplice accordo atipico in quanto non contiene effetti economici personali vantaggiosi nè per l'una nè per l'altra parte contraente. Quindi, può l'accordo essere modificato anche perchè sottoscritto in nome degli italiani per i quali non è sufficiente il voto per ratificarlo.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 07/12/2018 - 16:34

Innanzitutto, nel "contratto" non è scritto da nessuna parte che si debba mettere una tassa sui motori endotermici, ma solo che si deve favorire lo sviluppo delle energie alternative, anche per la locomozione. Questo tanto per chiarire. In secondo luogo, Salvini non ha mai schiesto di rivedere il contratto in 25 minuti 3 secondi e 2 decimi! Questa è una pura illazione che mettete in campo voi, tesi come siete a mettere zizzania fra i due contraenti. Salvini ha semplicemente detto che lui un provvedimento come quello della tassa sulle automobili a ciclo Otto non lo voterà mai. E, conoscendo Salvini, c'è da credergli. Quindi, o lo cambiano, o salta tutto. Io penso proprio che al senato lo cambieranno, checché ne dica quella fanatica della castelli.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 07/12/2018 - 17:19

Un contratto che era stato firmato 5 mesi fa con un contraente al 17,37%(Lega) e l'altro al 32,68(M5s),laddove ora "si sà" che siamo al 32%,con l'altro al 27%,MI SEMBRA sia un pò da rivedere,alla luce di fatti EVIDENTI...Prima il colore "giallo" era al 65%,il "verde" al 35%....ora il "verde" è al 53%....Mi sembra una bella differenza!!....Poi se UNO vuole tirare la corda,ed insistere....

mozzafiato

Ven, 07/12/2018 - 17:56

BEATOANGELICO, vedo che ti trovi molto bene relativamente ai commenti demenziali e bugiardi di questo giornale...dato che anche tu commenti con balle spaziali le bugie del giornale.Ma che cavolo scrivi ! "... molti votanti della lega, stanno ripensando al loro voto ...". Occhio al tuo naso BEATOANGELICO ! presto non entrerai più' in ascensore ! Evidente hai problemi di lettura e di udito: non sai dei sondaggi CHE CON NOIOSA RIPETITIVITÀ' PARLANO SOLTANTO DEL CONTINUO AUMENTO DEI SIMPATIZZANTI LEGA ? E ora, vai a farti dare una piallatina al naso dal babbo Geppetto ....

JoBanana

Dom, 09/12/2018 - 18:00

@roseg Non sono solo a dirlo. Il perchè l'ho spiegato. Ma i tuoi insulti non mi hanno portato niente per convincermi del contrario. Hai qualche contro argomento? Sennò, non esporre la tua mediocrità.