Altro veto di Ap: il ddl cannabis slitta a novembre

Va definitivamente in fumo la legge sullo spinello libero. E slitta al 31 ottobre l'esame alla Camera del nuovo testo stralciato sulla «cannabis a uso medico» così come licenziato dalle commissioni Giustizia e Affari Sociali di Montecitorio. Attacchi da sinistra al ministro degli Esteri Angelino Alfano. Non usa mezzi termini Giulio Marcon, capogruppo di Sinistra Italiana-Possibile: «Il rinvio della discussione è colpa dell'ostruzionismo di Ap». Mdp se la prende con «i 300 emendamenti presentati dal gruppo di Alfano». Il Partito democratico ha parlato di «ostruzionismo incomprensibile sulla cannabis terapeutica».

Commenti
Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 29/09/2017 - 11:55

ma nell'agenda di questo Governo non ci sono cose più serie?