Antonio Razzi attore? Il senatore conferma: "Iniziamo in autunno"

L'onorevole abruzzese parteciperà a un film diretto da Sergio Martino, ma avverte: "Ci sto solo se sono il protagonista"

Da quando Maurizio Crozza ha iniziato a farne l'imitazione, il senatore Antonio Razzi, membro del gruppo parlamentare FI-PdL, è diventato suo malgrado famoso. Abbastanza, a quanto pare, da finire a breve sul grande schermo.

All'Ansa Razzi ha rivelato di essere stato contatto da Sergio Martino - registra, tra le tante pellicole, dei due episodi di L'allenatore nel pallone - per un film le cui riprese durebbero iniziare in autunno. Al momento le cose certe non sono molte. Si sa che "ci saranno cinque o sei attori noti", ma anche i nomi non sono chiarissimi. "C'è chi dice Lino Banfi - ha dichiarato all'agenzia stampa il senatore -, chi Robert De Niro".

Di certo c'è invece che Razzi non accetterà un ruolo da comprimario, intenzionato a partecipare soltanto se gli verrà garantito di essere il protagonista della pellicola: "O fai il numero uno o è meglio lasciare stare". Se un tweet postato oggi sembrava dare per certa una sua partecipazione a L'allenatore nel pallone 3, a mettere a tacere la voce ci ha pensato lo stesso senatore, che ha smentito la paternità del messaggio, aggiungendo di non utilizzare twitter.