Arrestata una "intrusa" nell'asilo del principino George

Sospettata di tentato furto nell'asilo, si sarebbe introdotta nell'istituto

Una donna è stata arrestata a Londra perché sospettata di tentato furto nell'asilo (che in Inghilterra si chiama Preparatory School) frequentato dallo scorso 7 settembre dal principe George, 4 anni, figlio dei duchi di Cambridge Kate e William, il bis-nipotino della regina Elisabetta II. Lo riferisce la polizia britannica. La donna, che ha 40 anni, è stata arrestata in relazione a fatti avvenuti martedì, quando è sospettata di essere entrata nell'istituto, e ora è in custodia della polizia.

«Stiamo lavorando con la scuola, che è frequentata da sua altezza reale il principe George, per rivedere le misure di sicurezza dopo l'incidente», dichiara la polizia.

L'esclusiva Thomas' Battersea School, nel West End londinese, è frequentata da 560 maschietti e femminucce di età compresa tra i 4 e i 13 anni.

Il principino George è terzo in linea di successione al trono dopo il nonno Carlo e il padre William.

Lo scorso 7 settembre i media britannici avevano dato spazio al primo giorno di asilo di George. Quella mattina, il piccolo era stato accompagnato dal padre e le fonti ufficiali avevano spiegato che l'assenza della madre era dovuto a indisposizione. Kate, che è incinta di 12 settimane, è stata costretta a disdire due impegni pubblici questa settimana per iperemesi gravidica, un disturbo che ha accompagnato anche le sue gravidanze precedenti. «Avrebbe fatto qualsiasi cosa per essere qui. È una grande giornata nella vita di suo figlio, ma sta veramente molto male», ha detto una fonte vicino alla duchessa.