Assist Usa a Conte: "Il processo sul budget significativo per tutto il mondo"

Il plauso di Washington alle politiche economiche del governo gialloverde. Moavero: "Gi Stati Uniti sono al nostro fianco"

"Il processo sul budget, che ha intrapreso Roma, è molto significativo per l'Italia, l'Unione europea e per il mondo". Aprendo i lavoro allo Us-Italy Dialogue all'Aspen Institute, l'ambasciatore statunitense a Roma, Lewis M. Eisenberg, ha promosso la manovra economica che, invece, i commissari europei hanno bocciato dando il via all'iter per una procedura di infrazione contro il nostro Paese che potrebbe anche portare a pensanti sanzioni ecoomiche. "Il premier Giuseppe Conte sta lavorando molto per l'economia italiana e avrà molto successo, questo è quello che ritiene Donald Trump e anche la sua speranza", ha detto l'ambasciatore citando un tweet del presidente degli Stati Uniti.

Gli Stati Uniti vogliono raggiungere con l'Unione europea un "accordo commerciale di successo", come quello stretto con Canada e Messico. E in questo "l'Italia può giocare un ruolo fondamentale". All'Aspen Institute a Roma l'ambasciatore Eisenbergha invitato i presenti a "non sottostimare il ruolo fondamentale dell'Italia". "La vostra è una delle economie più grandi al mondo - ha spiegato - se i negoziatori europei adottano l'approccio aperto dell'Italia ai negoziati, sono sicuro che sia gli americani, che gli italiani arriveranno a un accordo giusto". Un'0apertura che è stata salutata con favore dal ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, anche lui presente alla conferenza internazionale US-Italy Dialogue.

"Gli Stati Uniti sono al fianco dell'Italia nella sua azione a favore di una manovra economica più espansiva", ha commentato Moavero inccassando il plauso di Washington alle politiche economiche del governo gialloverde. "Penso che quanto abbiamo sentito dall'ambasciatore sia chiaro - ha spiegato il numero uno della Farnesina - gli Stati Uniti sono al nostro fianco, perchè siamo per loro un partner che considerano importante e di conseguenza quando la nostra economia va meglio questo giova all'insieme del rapporto con gli Stati Uniti, come all'insieme del rapporto con gli altri Paesi dell'Unione europea".

Commenti

VittorioMar

Lun, 03/12/2018 - 12:19

..sono soltanto le nostre OPPOSIZIONI che non RIESCONO A COMPRENDERE ..ma il POPOLO ITALIANO SI !!

Frenzy

Lun, 03/12/2018 - 12:21

Gli USA ci appoggiano con un carico politico da 90. L'UE non potrà far finta di nulla, stavolta.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 03/12/2018 - 12:27

I love you Trump.

agosvac

Lun, 03/12/2018 - 12:42

Se gli USA faranno seguire alle parole i fatti, sarebbe un'ottima cosa. Se anche la Federazione Russa si dimostrasse "amica" sarebbe anch'essa una buona cosa, per non parlare di un'eventuale disponibilità cinese. Quel che sfugge ai burocrati dell'UE ed a Germania e Francia che li hanno messi dove stanno è che nel mondo moderno ci sono diverse alternative alla stessa UE, basta sapersele cercare.

ILpiciul

Lun, 03/12/2018 - 13:17

Trump è nostro amico, Putin è nostro amico, Trump e Putin sono amici. Siamo in una botte di ferro, l'importante è non cedere alle pressioni degli eurocrati che a maggio andranno ai giardinetti. (Dell'inferno)

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 03/12/2018 - 13:31

La cosa migliore sarebbe se l'Italia diventasse uno degli Stati Uniti d'America, altro che stare in questa coalizione europea piena di imbecilloni ed incompetenti.

Libertà75

Lun, 03/12/2018 - 13:52

ricordiamo che grazie a Trump gli USA hanno sconfitto la disoccupazione... tutto il resto è noia

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Lun, 03/12/2018 - 13:57

E' vero! Le sanzioni economiche non farebbero altro che aumentare il debito pubblico, ovvero proprio ciò che vorrebbero imporci di evitare. Con quelle caricature di moschettieri dell'europa siamo ormai alle stupidità dei NON SENSO e dei CONTROSENSO.

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 03/12/2018 - 14:43

W Trump ! W Putin ! m....all' europa nazi-franco-teutonica

c'eraunavoltal'Uomo

Lun, 03/12/2018 - 14:46

CARO EX GRANDE ATTORE DE NIRO: AVEVI PROMESSO DI TORNARE IN ITALIA PIUTTOSTO CHE ESSERE GOVERNATO DA TRUMP, PROPRIO COME RENZI , CHE AVEVA PROMESSO IL "SUICIDIO" QUALORA IL FAMOSO REFERENDUM FOSSE FALLITO....STESSA IDEOLOGIA, STESSI DISCORSI DI COMODO. SE TUTTO VA BENE, DA BUON FIGLIO DI IMMIGRATI ITALIANI VERI, TI CONVERRA' EMIGRARE IL GERMANIA O NELLE MINIERE DEL BELGIO, PER CONTINUARE AD ARRICCHIRE L'EUROPA DEI NULLAFACENTI...

c'eraunavoltal'Uomo

Lun, 03/12/2018 - 14:47

FORZA MATTEO, FORZA DONALD, CACCIATE I TOPI DALLE LORO TANE...

milano1954

Lun, 03/12/2018 - 15:17

perché non spiegate ai vostri lettori che il G20 è stato una catastrofe per i gerarchi della UE, Merkel e Macron in testa? e che continua la serie di dignitosissime presenze di Conte a livello europeo?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 03/12/2018 - 15:57

@agosvac 12:42.....certo,riprendendoci la "sovranità",ora ammucchiata,avvilita nella UE,potremmo gestire al meglio le varie "opportunità trasversali" offerte dalla rapida evoluzione dei tempi,godendo di una più equilibrata visione indipendente,che ne rafforzerebbe l'autorevolezza!

gedeone@libero.it

Lun, 03/12/2018 - 16:06

L'america a suo tempo ci ha liberato dal nazismo e dal fascismo; ora spero Trump ci liberi dall'Europa germanofrancocentrica. La vera ragione della cacciata di Berlusconi nel 2011 fu che lo stesso aveva ribadito alla Merkel e Sarkosi che l'Italia non avrebbe partecipato nella stessa misura di Germania e Francia al salvataggio della Grecia atteso che le banche italiane avevano in pancia circa 4 miliardi di titoli pubblici greci, mentre quelle D e F centinaia di miliardi. Da qui la telefonata della cuxona al traditore della Patria.Il resto della storia è di pubblico dominio ormai... Berlusca, il più grande di sempre!

FrancoM

Lun, 03/12/2018 - 17:24

Mattarella ha sentito cosa dice questo ambasciatore, Ecellenza? Forse non Le conviene andare negli USA ...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 03/12/2018 - 18:34

L'Europa così facendo si sta mettendo contro ad Usa e Russia. comunsiti? Sicuri che sono nel giusto i vostri amici parrucconi sinistri europei? A maggio chiuderemo ogni problema. Cacceremo loro e voi in modo pulito.

Nerone2

Lun, 03/12/2018 - 20:07

Sono grato di aver votato Donald Trump alle presidenziali 2016!

killkoms

Lun, 03/12/2018 - 21:40

trump,per quanto rozzo e terra-terra,non è come il dem barrack!

Marguerite

Mar, 04/12/2018 - 08:09

Negli USA le spese per la sanità costano in media ad ogni famiglia , 18% del stipendio netto !!! Esempio salario netto 3.000... spese mediche mensile... 540.— !!!! Per di più la pensione....solo se hai lavorato e solo se hai messo i soldi da parte... pochi e solo i ricchi posso o permettersi di smettere di lavorare prima di 70 anni....visto che le medicine e il medico si pagano !!!!!

gedeone@libero.it

Gio, 06/12/2018 - 15:21

La komunista svizzera ha postato un'altra caxxata... Avanti popolo...