Assoluzione Raggi, Salvini: "Buona notizia, ora giudichino i romani"

Il ministro dell'Interno ha commentato l'assoluzione della Raggi: "È giusto che non siano le sentenze e i magistrati a decidere chi governa e chi va a casa"

"Buona notizia. È giusto che i cittadini giudichino un'amministrazione non in base alle indagini che finiscono in nulla come in questo caso ma in base alla qualità della vita". Lo ha dichiarato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, commentando l'assoluzione del sindaco di Roma, Virginia Raggi. "I romani giudicheranno l'amministrazione dei 5 Stelle in base a come è messa Roma. È giusto che non siano le sentenze e i magistrati a decidere chi governa e chi va a casa", ha continuato il ministro dell'Interno.

"Se c'era qualcuno che aspettava di vincere e di stappare spumante a colpi di sentenze, non è il Paese che mi piace questo", ha continuato Salvini. "Se la sentenza è questa ci sono state indagini che sono costate parecchio e che evidentemente partivano da un fondamento nullo. Da cittadini italiani e da amico di Roma, sono contento che non sia una sentenza a porre fine un'amministrazione".

"Sul fatto che a Roma si possa fare tanto di meglio e tanto di più, ahimé, questo sì. Da ministro sto cercando di fare l'impossibile per migliorare la qualità della vita dei romani", ha concluso Salvini.

Commenti
Ritratto di sbuciafratte

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Sab, 10/11/2018 - 17:40

Alla Stazione Termini, Tiburtina ecc.. e a S.Basilio, Torpignattara, Esquilino, ecc.ecc... beh, Salvini, che può fare la Raggi!? O schieri l'Esercito, o la Raggi manco col sole riluce. La Raggi è opaca, gracilina, porella. E' esattamente come quel tal sinistro Marino e quell'altro sindaco "semidestro". Roma e l'Italia sono pressoché ingestibili, soprattutto insicure, anche di giorno, figurati di notte. Se invece spuntassero qua e là qualche ARX160 vedrai quanti ratti si scapicollano fuori dalla "stiva" di Roma. Non solo a Roma. Basta stendere una rete e li acchiappi tutti in un colpo solo. Il resto ciarle, "democratiche", ma solo ciarle. Gigantesche stronxxxe di chi aspetta solo "il 27". Va' tranquillo.

Ritratto di Nitrogeno

Anonimo (non verificato)

vottorio

Sab, 10/11/2018 - 18:31

Roma deve essere liberata dal giogo di "Mafia Capitale" istituita a suo tempo dai comunisti i cui tentacoli sono infilati ovunque e tuttora attivi,

mcm3

Dom, 11/11/2018 - 04:48

Da uqndo e' stata eletta e' stata sottoposta ad attacchi dai media di tutti i colori, non era maisuccesso prima con nessun Sindaco, ora LASCIATELA LAVORARE, i pennaioli cominciassero a scrivere qualcosa di serio