Gli azzurri fermi su Bertolaso La Meloni rischia un autogol

Forza Italia: "Assolutamente confermata la sua candidatura". L'ipotesi di un ticket con Marchini e i timori della leader Fdi

Sulla corsa a sindaco di Roma nel centrodestra le bocce sono ferme anche se non si placa il pressing di tutti su tutti: ognuno chiede agli altri di convergere sulla propria candidatura. Lo fa la Meloni, rivolta a Bertolaso; lo fa Bertolaso rivolto a Marchini; lo fanno tutti rivolti a Storace. Il dato di fatto è che se alle urne il centrodestra si presenta con quattro candidati che pescano nello stesso bacino elettorale molto probabilmente si regalerà la città ai Cinque Stelle. Lo sanno Berlusconi, Salvini, Meloni e Storace. Per ora, tuttavia, nessuno è disposto né al passo indietro né al passo di lato. Per ora. A smentire ancora una volta che la corsa di Bertolaso potrebbe fermarsi ai box è il capogruppo azzurro in Senato Paolo Romani: «Prevedo che a oggi la candidatura di Bertolaso sia assolutamente confermata. Ha fatto una battuta su Marchini lo stesso Bertolaso, identificando in lui una figura come manager simile alla propria - rievoca l'intervista di Mr. Emergenze al Corriere - Ma questo non vuol dire assolutamente che ci possa essere una convergenza di Bertolaso su Marchini». E ancora: «Non so se l'incontro tra Salvini e Berlusconi, quando sarà, potrà essere determinante per le decisioni di Roma. Mi auguro che il centrodestra sappia trovare l'unità a Roma come l'ha trovata in maniera straordinaria a Milano».Sul fronte Lega-Fratelli d'Italia, tuttavia, le posizioni restano rigide. Parla Fabio Rampelli, big di Fratelli d'Italia: «Ci auguriamo che il centrodestra possa ricompattarsi intorno alla figura di Giorgia Meloni, perché questa è l'alleanza di centrodestra anti-renziana che si presenterà nel corso delle elezioni politiche future. Sarebbe assurdo che questa alleanza non si manifestasse nella campagna elettorale amministrativa per la capitale d'Italia, che non è un comune qualunque. Se la coalizione c'è a Roma, la coalizione c'è in Italia. Se si rompe a Roma, è difficile immaginare che possa esistere una coalizione di centrodestra in tutta la nazione».Ma la posizione della Meloni è la più rischiosa in assoluto. Bertolaso e Marchini si sono scambiati spesso attestati di reciproca stima e se i due, nelle prossime settimane, raggiungessero una qualche forma di collaborazione, la Meloni potrebbe essere schiacciata in angolo. Una posizione scomodissima perché se dovesse prendere meno voti di uno dei due contendenti o di entrambi in tandem, per lei sarebbe una sconfitta quasi definitiva. Un rischio che la leader ha ben presente e che ha il paradosso di averlo per di più subito da Salvini. Inizialmente, infatti, Fratelli d'Italia era lanciata nel sostegno a Bertolaso ma poi Salvini ha rotto le uova nel paniere del centrodestra.E se a Milano, ma soltanto lì, l'alleanza sembra tenere, nel resto d'Italia è ancora buio pesto: con in più le pressioni di alcuni azzurri che chiedono al Cavaliere di riguardare al centro e di abbandonare le estreme di Salvini e Meloni.

Commenti
Ritratto di thunder

thunder

Dom, 27/03/2016 - 08:33

Berlusca,vedo che ancora insisti con gli inciucci,LA GENTE VUOLE FACCIE PULITE.

Ritratto di thunder

Anonimo (non verificato)

conviene

Dom, 27/03/2016 - 08:51

Almeno il giorno di Pasqua dite come stanno le cose. Ad essere schiacciato è Bertolaso e Berlusconi con il loro meno 10%, mentre la Meloni è al 20%. Ma il prodotto non cambia. Il centro destra straspaccato perderà perché ha voluto perdere per le sue guerre interne. Gli interessa più il comando del cdx che il governo delle città. Ormai anche i polli lo hanno capito benissimo

Happy1937

Dom, 27/03/2016 - 08:51

Intanto al ballottaggio vincerà Marchini!

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 27/03/2016 - 08:56

Bravo Cramer, anche oggi ti sei guadagnata la pagnotta. Hai descritto il putiferio del centrodestra a Roma come se il favorito finale alla fine sarà Bertolaso, che ora ha un misero 7-8% dei sondaggi!!!!!!!!!!!!!!!!1

linoalo1

Dom, 27/03/2016 - 09:01

Altro che autogol!!!Meloni e Salvini si sono tagliati le gambe da soli!!!!

Ora

Dom, 27/03/2016 - 09:30

I sondaggi dicono che Bertolaso è al 9% e là Meloni è al 25% e secondo Cramer là Meloni rischia un autogol?

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Dom, 27/03/2016 - 09:36

Berlusconi si è iscritto al PD e vuole fare vincere il candidato rosso...

Ritratto di mvasconi

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mvasconi

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 27/03/2016 - 11:15

In realta' e' tutta una pantomima per confondere l'avversario. Il tutto orchestrato dalla mente finissima del grande STATISTA Silvio Berlusconi. In questo modo l'avversario pensa che il centrodestra sia debole e diviso mentre invece la squadra non e' disorganizzata anzi, ha una disposizione strategica in campo per consentire goal in contropiede e facili rimonte (goleade di centrodestra). In realta' in termini calcistici e' uno schema gia' collaudato con la bizona di Oronzo Cana'. La metafora calcistica con la politica pertanto non solo funziona ma e' un competitive edge per esperti in materia come il Cavaliere. Forza Italia!

Ritratto di Tuula

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Dom, 27/03/2016 - 11:25

egregio Roberto63, iscritto al PD forse no, ma supoorter e nemmeno tanto occulto di Renzi si. fu lui stesso a definirsi opposizione responsabile, ossia partner in ogni nefandezza del giullare fiorentino

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 27/03/2016 - 11:42

----il sondaggio che dà la meloni al 20/25% è stato fatto dalla società Emg Acqua---sapete da chi è stato commissionato il sondaggio?----da Fratelli d'Italia of course---che attendibilità può avere un sondaggio pagato da fratelli d'italia?---vorrei tanto conoscere il Q.I della meloni----hasta la vista

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 27/03/2016 - 11:45

A Roma il Centrodestra è maggioranza e di fatto è privo di competitori. Non si può certo definire un competitore il PD-Mafia Capitale di Buzzi, ne si possono definire competitori i "balordi" grillini, ed allora è comprensibile che le varie componenti del Centrodestra si confrontino per individuare la soluzione migliore per vincere al primo turno. Il confronto dialettico è certamente intenso, ed è logico che lo sia vista la posta in gioco - far risorgere Roma - ma è di tale livello che sfocerà nella candidatura migliore (Bertolaso, certamente), e questa consapevolezza ci consente di guardare con sovrano disprezzo le squallide lotte di potere dei grillini e del PD-Mafia Capitale.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 27/03/2016 - 11:51

I coatti del pensiero, evidentemente, non albergano solo nelle fila della sinistra.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 27/03/2016 - 12:23

Bella definizione #mvasconi: "...partner in ogni nefandezza del giullare fiorentino"! Descrive perfettamente l'attuale Berlusconi.

cgf

Dom, 27/03/2016 - 12:42

Meloni e Storace Kaput, sarebbe anche ora

al40

Dom, 27/03/2016 - 13:30

Siamo alle solite,si guarda alla politica delle chiacchiere e non alle competenze indispensabili per salvare Roma....noi a Milano ci siamo già cascati con Pisapia,cercate di non imitarci!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 27/03/2016 - 14:03

La Meloni "ballerina" si è giocata la fiducia dei suoi ex elettori. Nel complesso tutta la destra ne sta uscendo con le ossa rotte, grazie ad un Salvini che si è montato la testa ed ad una "giovincella" che crede alle favole. Su tutti Silvio, che vuole fare bene, ma non ha capito che non ha più i numeri per poterlo fare a suo piacimento. Il risultato è già un disastro totale, a cui ormai è anche difficile, se non addirittura impossibile, metterci una pezza ... e poi di quale colore?

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 27/03/2016 - 14:05

La Meloni "ballerina" si è giocata la fiducia dei suoi ex elettori. Nel complesso tutta la destra ne sta uscendo con le ossa rotte, grazie ad un Salvini che si è montato la testa ed ad una "giovincella" che crede alle favole. Su tutti Silvio, che vuole fare bene, ma non ha capito di non avere più i numeri per poterlo fare a suo piacimento. Il risultato è già un disastro totale, a cui ormai è anche difficile, se non addirittura impossibile, metterci una pezza ... e poi di quale colore?

agosvac

Dom, 27/03/2016 - 14:36

Egregio Thunder, per lei le facce pulite quali sono? Quelle che la magistratura di sinistra ha lasciato libere di fare i loro scontrubbi????? Bertolaso è sotto inchiesta per cose risibili. Ma il suo lavoro di capo della protezione civile lo ha fatto , a suo tempo, molto meglio dei successori.

agosvac

Dom, 27/03/2016 - 14:40

Alla fine saranno solo i romani a decidere se dare il voto ed a chi darlo. Ormai hanno capito che darlo ad uno di sinistra è semplice follia. Ma anche i 5 stelle sono, dopo tutto, di sinistra!!! Pertanto, chi vivrà, vedrà.

Luca.IV

Dom, 27/03/2016 - 14:56

Se il centrodestra si presenta con 4 candidati spianano la strada ai Grillini. ..o sono degli idioti totali o qui c'è sotto qualcosa che nn mi quadra...

Anonimo (non verificato)

Beaufou

Dom, 27/03/2016 - 16:36

Chiunque vinca, le giravolte elettorali costeranno molto a Salvini e moltissimo alla Meloni. Se la signora non sapeva cosa significasse il termine "sputtanarsi", adesso lo saprà: l'unica sua speranza è riuscire in qualche modo, col ballottaggio o senza, ad avere la poltrona di sindaco di Roma. Come leader politico non la considera più nessuno.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 27/03/2016 - 16:37

Ma come pensate di convincere uno che, con quattro gatti al seguito che lo pompano e lo osannano, è ancora convinto di essere il numero uno in Italia? Quando si renderà conto di essere al capolinea, sarà sempre troppo tardi e i danni che sta facendo al Paese saranno irrecuperabili.

peter46

Dom, 27/03/2016 - 17:53

"LUI" sa...che i due candidati al ballottaggio saranno Bertolaso e la Meloni data,come dice perSilvio,l'incontin...l'inconsistenza(cdx privo di competitori)'dall'altra parte'.Altrimenti non avrebbe fatto scendere nell'Olimpico direttamente,sfumata l'indisciplinata Lorenzin,l'on.Tajani?

Anonimo (non verificato)

eliolom

Dom, 27/03/2016 - 18:39

Diversi commenti riflettono solo speranze di chi li scrive, dimenticando che sono molti i sondaggi che indicano la Meloni come unica candidata del centro destra che puo' ambire al ballottaggio. Si puo' capire che si scrive secondo il proprio orientamento polito, ma che lo facciano i massimi dirigenti di ffoprza Nmo m chdiversi i mn nr, m

aldoroma

Dom, 27/03/2016 - 19:28

ancora e sempre le stesse facce!!!!!!!!!!!!!!!!

gustavo

Dom, 27/03/2016 - 19:46

Se Berlusconi cambiasse idea su Bertolaso, sarebbe la sua fine politica definitiva. Siamo stufi, noi di destra, di questo cambiare linea politica al fine di andare al potere infischiandosene del bene del paese Prima con Renzi dopo contro Renzi, prima per le riforme, dopo contro le riforma. Berlusconi, cosa aspetti a cacciare quel Brunetta? Siamo sicuri che è lui che influenza le tue scelte.

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 27/03/2016 - 19:54

Roma è una fogna e meglio di Bertolaso non c'è nessuno, anche se chiunque andrà a fare il Sindaco di Roma è destinato a fallire. I sondaggi ancora di cono poco, comunque, se i romani si vogliono fare del male, facciano pure. Poi, però, niente lamentele e rotture di palle.

un_infiltrato

Dom, 27/03/2016 - 19:55

Signori del Giornale, ma se lo sapete anche voi che il Cavaliere vuole perdere proprio per far spegnere il cerino in mano ai renziani, perchè vi ostinate a non pubblicarmi quando affermo - con cognizione di causa - che Bertolaso e/o Meloni non saranno MAI sindaco di Roma?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 27/03/2016 - 20:10

Come un autogol? Che è incinta un'altra volta?

Atlantico

Lun, 28/03/2016 - 11:40

Quello che sta combinando il centrodestra a Roma rimarrà negli annali della politica. E' ovvio che non corre per il Campidoglio, visto che i due candidati sono attualmente terza e quarto nei sondaggi e distanziati d oltre dieci punti dalla seconda ( Raggi ), ma c'è in palio la leadership del centrodestra. Qui si deve scegliere se il futuro cdx italiano sarà di estrema destra populista con a capo il lepennino Salvini o no. Ovviamente Renzi si augura di si, così il centrosinistra governerà per 20 anni di fila. Come sempre, tutti lavorano per Matteo Renzi che è un furbo di tre cotte.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 28/03/2016 - 19:15

Il Centrodestra Unito a Roma vale il 42% (lo dice l'Huffigton Post !!!!). Ci siamo quasi per evitare il ballottaggio, gli 8 punti che mancano li deve procurare Bertolaso con una efficace campagna elettorale!