Baci e abbracci Renzi-Juncker. Ma l'Ue bastona ancora l'Italia

Il premier e il presidente fanno gli amiconi. Ma la Commissione avverte: "Squilibri di Roma possono contagiare l'Eurozona"

"Data la sua centralità nella zona euro, l’Italia è fonte di potenziali ricadute sugli altri Stati membri, mentre la ripresa italiana risente a sua volta delle condizioni esterne". Mentre il presidente Jean-Claude Juncker viene accolto con baci e abbracci a Roma "dall'amico" Matteo Renzi, Bruxelles bastona ancora l'Italia con il rapporto sugli squilibri economici.

"Le debolezze strutturali continuano a frenare la capacità dell’Italia di crescere e reagire agli shock economici", sostiene la Commissione Ue "La ripresa modesta e le debolezze strutturali del Paese influiscono negativamente sulla ripresa e sul potenziale di crescita dell’Europa".

L'Europa, in realtà, riconosce all'Italia "qualche progresso nel dar seguito alle raccomandazioni specifiche per Paese del 2015", ma sostiene che non si sia fatto abbastanza né sulle tasse per la casa (per Bruxelles bisognava "spostare la pressione fiscale dai fattori produttivi ai consumi e ai beni immobili"), né per quanto riguarda le banche (per cui "persistono sacche di vulnerabilità" e "il riassorbimento dei crediti deteriorati procede ancora a rilento").

Commenti

ccappai

Ven, 26/02/2016 - 18:01

Nel vostro articolo avete saltato qualche passaggio importante. Tipo quando Junker dice: "Abbiamo ampie vedute comuni. Dal 2011 l'Italia ha mantenuto una condotta esemplare. Se tutti avessero fatto come voi, oggi i problemi sarebbero minori. Cosi come se tutti applicassero le decisioni della Commissione, ma su questo tema non mollo. Di certo avrete tutto il mio appoggio sul tema dell'immigrazione, ma lo stesso farò anche in tema finanziario. Penso anche al fatto che l'Italia sia il secondo beneficiario del piano degli investimenti. Speriamo che adesso possa essere prolungato oltre la sua scadenza"

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 26/02/2016 - 18:06

Replay Baci di Giuda Iscariota?

Una-mattina-mi-...

Ven, 26/02/2016 - 18:06

"Baci e abbracci Renzi-Juncker"... RICORDO ai gentili lettori che comunque NON HANNO OBBLIGO DI FEDELTA'.

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 26/02/2016 - 18:06

Se Juncker fa i complimenti alla politica renziana significa che siamo messi proprio male.

milope.47

Ven, 26/02/2016 - 18:12

...." L'Italia è fonte di potenziali ricadute sugli altri Stati membri....". Ed io dico: Speriamo si tratti di PANDEMIA.

Ritratto di Valance

Anonimo (non verificato)

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 26/02/2016 - 18:30

Bastonate e basta. Juncker non parla con renzi dei rapporti tra Italia ed Europa, dice solo frasi di convenienza prive di senso, vagamente annoiato e infastidito. Ci degna di una sua vista perché siamo il terzo contribuente, ma si guarda bene dall'affrontare i problemi che ci riguardano, questo lo ha sempre fatto, lo fa e lo farà, con la Merkel. E renzi che fa ? Scondinzola, sembra addirittura grato semplicemente della sua presenza! Ma va capito, con sondaggi da incubo, un partito allo sbando ed il CD federato da SILVIO che vola, si aggrappa ad ogni relitto pur di restare a galla un giorno di più, anche a rischio di sembrare patetico. Ha ragione Minzolini: è un morto che cammina.

Libero1

Ven, 26/02/2016 - 18:31

Ieri il Kiss.....Kiss....tra il bischero e lo zoppo corvo americano che ha voluto ringraziarlo per avergli concesso la base di sintonella,oggi il kiss.....kiss.....tra il bischero e il furbacchiotto junker che gli promesso che l'eu non ficchera' il naso nelle banche italiane tra queste quella nota dove il padre della bella addormentata nei boschi ha frecato i risparmi a tanti italiani.

Ritratto di perSilvio46

Anonimo (non verificato)

linoalo1

Ven, 26/02/2016 - 18:35

Se non ho visto male,vicino a Junker,ho visto un cagnolino che gli leccava la mano e non solo!!Non vi dici il nome perché è un Nome Umano molto usato!!!

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Ven, 26/02/2016 - 18:36

Naturalmente baci e abbracci: l'amico "Jean Claude" è stato messo là dalla poltiglia politica degli euro-fiancheggiatori uniti per omogeneizzare i comportamenti di paesi sovrani, cercando di far loro accettare, ob torto collo, l'invasione di profughi e clandestini, ma la "condotta esemplare" dello scout non è condivisa. Può dispiacere, tanto!, all'amico Junker e ai troll ossequianti del rignanese, ma, come gli piace dire a ogni pie' sospinto, c'è sempre la soddisfazione di "farsene una ragione".

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 26/02/2016 - 18:43

E che volete che sia,bastonata più bastonata meno!!!Ormai abbiamo i calli,ne prendiamo tutti i giorni di bastonate,dai politici, dai rom, dagli immigrati, dalla sanità, dalla giustizia, da equitalia, dall'agenzia delle entrate, dai ladri, quando riceviamo le bollette e le tasse da pagare.....vado avanti?Ormai ci siamo assuefatti ma voglio ricordare che anche il più fedele e remissivo dei cani,a furia di prendere legnate PRIMA O POI si ribella anche lui e poi MORDE....e che dolori.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 27/02/2016 - 07:56

Ecco perché avevano fretta di approvare il ddl sulle unioni civili:renzi e junker avranno ora modo di "abbracciarsi e baciarsi" legalmente.Se poi in futuro Junker dovesse "liquidare" Renzi,quest'ultimo avrà diritto al "mantenimento".Capito la musica?Dimenticati che PD (rossi) vuol dire magna magna?