Bagarre alla Camera tra Boldrini e La Russa. Lei lo espelle dall'Aula

Il deputato chiede un minuto di tempo in più per parlare, la presidente gli stacca il microfono

Scintille a Montecitorio. La presidente della Camera Laura Boldrini ha espulso dall'Aula Ignazio La Russa dopo che il deputato di Fratelli d'Italia le aveva gridato: "Si vergogni. Mi dia un minuto come agli altri", rifiutandosi di interrompere il suo intervento dopo l'informativa urgente del ministro dell'Interno Angelino Alfano sui fatti accaduti a Milano il 1° maggio per l'inaugurazione di Expo.

Quando la presidente avvisa La Russa di aver finito il tempo a sua disposizione, il deputato le chiede di dargli un minuto in più. Ma la presidente è irremovibile e gli spegne il microfono. A quel punto La Russa parte di gran carriera dal suo banco verso quello della presidenza ad inveire contro Boldrini, la quale lo richiama due volte e poi lo espelle, rivolgendogli queste parole: "Lei non si può permettere".

"Boldrini ha cominciato a richiamarmi al rispetto dei tempi quando non avevo nemmeno toccato i cinque minuti. Altri avevano parlato per sette minuti...". La Russa non prende bene la sanzione e in seguito, alla buvette, a chi gli chiede com’è andata, aggiunge a mo' di sfogo davanti a un tè freddo: "Forse non le piaceva quello che dicevo...".

L'intervento di La Russa

"Il ministro Alfano si presta ad essere la foglia di fico del governo Renzi - ha detto l'esponente di Fdi in Aula -. Mi aspettavo che cogliesse l’occasione per dire io mi dimetto. Non lo ha fatto ma si è genuflesso davanti a Pisapia. Non basta elogiare le forze dell’ordine, ma vanno messe nella condizione di svolgere il loro lavoro. Chiedono solo questo e voi invece punite per legge una eventuale manganellata data a uno di questi violenti".

Commenti

LOUITALY

Mar, 05/05/2015 - 18:22

un presidente della camera così antidemocratico antipatico e arrogante n on si era mai visto. Sicuramente era più simpatico quando è andato in Sud Africa con il volo di Stato pagato dai cittadini portandosi il suo uomo a sbaffo!

xgerico

Mar, 05/05/2015 - 18:39

Ha fatto bene la Boldrini, tanto quando parla la Russa non si capisce comunque una mazza!

opinione-critica

Mar, 05/05/2015 - 18:42

Questo governo merita di cadere per il solo fatto che ha commesso l'indecenza di nominare presidente della camera una come Boldrini; Anti-italiana e anti-umana mascherata dalla facciata del buonismo che vive sulle spalle della povera gente, uno schifo di politica....

Gius1

Mar, 05/05/2015 - 18:56

Boldrana che non sei altro. Una che piantava riso nelle risaie , e´diventata la padrona dell´italia ? Che Pena mi fa l´Italia.

INGVDI

Mar, 05/05/2015 - 19:05

Un governo e un presidente della camera semplicemente indecenti.

jeanlage

Mar, 05/05/2015 - 19:09

La presidenta, qualora presiedesse l'assemblea di un condominio di due condomini, riuscirebbe a provocare risse, denunce ed azioni legali. Che poi una logorroica come lei si permetta di richiamare qualcuno perché parla troppo, è proprio la mandria di buoi che danno del cornuto ad un agnello.

Ritratto di BenFrank

Anonimo (non verificato)

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 05/05/2015 - 19:12

@xgerico I suoi commenti come sempre una garanzia di intelligenza, pacatezza e arguzia. Bravo

cast49

Mar, 05/05/2015 - 19:14

E' UNA GRANDE PUTTANA... PUBBLICARE PER FAVORE

hectorre

Mar, 05/05/2015 - 19:14

la stupidità sinistra è ridicola....permettono ai violenti di devastare la città e il giorno dopo organizzano una manifestazione per dire no alla violenza...ahahah....vogliono far passare il messaggio che i teppisti sono 4 figli di papà col rolex,allontanando i sospetti dai centri sociali,legano le mani alla polizia impedendo qualsiasi azione per disperdere i violenti e alla fine gli unici a pagarne le conseguenze sono i poliziotti rimasti feriti e i cittadini che hanno subito danni alle auto e ai negozi...e il pd vola nei sondaggi!!!!!....sveglia ingenui,le dittature iniziano così!!!....l'italicum è stato solo un banco di prova, cambiare le regole del gioco a colpi di maggioranza,come fosse una riforma vitale per le sorti del paese...fatta da un premier non eletto,preceduto da altri due abusivi!!!!!...pura follia.

little hawks

Mar, 05/05/2015 - 19:17

La presidenta non è al di sopra delle parti

camucino

Mar, 05/05/2015 - 19:26

La presidenta Boldrina... Più in basso di così...

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Mar, 05/05/2015 - 19:27

xgerico, due minuti non si negano a nessuno visto che Boldrini, la Presidenta della Camera, l'aveva già dato a tutti. Fa di tutti per rendersi simpatica. Se poi lei, xgerico non capisce La Russa, sono problemi suoi!

mallmfp

Mar, 05/05/2015 - 19:39

boldrini vede il mondo solo dal suo punto di vista e non è un garante delle istituzioni. Non sa cos'è il senso della realtà e non sa cos'è il senso degli altri. A dimostrazione che il suo slogan "accogliamo tutti" in Italia è solo politico e, quindi, egoista.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 05/05/2015 - 19:40

Credo sia l' 'individua' più odiata dagli italiani,però può contare sempre sull'amore imperituro di @ Xgerico.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 05/05/2015 - 19:49

Mai stato comunista, però rimpiango Iotti, una vera Signora ed un ottimo Presidente della Camera. Questa è insopportabile. Non ha voluto concedere un minuto e lo ha cacciato dall'aula. E poi si trattava di La Russa, una persona generalmente moderata. Concordo con chi la giudica la peggiore presidente della camera della Repubblica. Uno dei tanti segnali dell'imbarbarimento della politica.

giosafat

Mar, 05/05/2015 - 19:58

In Parlamento, non parlo della riunione condominiale, si discute finchè serve o finchè qualcuno abbandona per sfinimento. Contigentare i tempi è stupido, è una dimostrazione che nel Parlamento non si crede, che è tempo perso, che è solo un inevitabile inciampo,.. che non si è degni di essere Presidente della Camera. Si cacci la Boldrini...e con ignominia.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 05/05/2015 - 20:01

Avrebbe fatto una più bella figura se avesse pazientato e lo avesse lasciato parlare, specie se a sproposito, così facendolo passare dalla parte del torto. Invece ha voluto esprimere tutta la sua carica e la sua personalità. Noi peones del popolo bue non possiamo non registrare a futura memoria, anche se verosimilmente la signora beneficerà della porcata elettorale con sicura rielezione, indipendentemente dal gradimento popolare, che certamente non c'è.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 05/05/2015 - 20:05

Dire che quello di togliere la parola all'on. Larussa è stato un atto fascista, sarebbe fare un complimento a lei ed un torto al Fascismo vero. E' stato senz'altro un atto anti-democratico e di abuso di potere. Questo sì. E poi questa gente pretenderebbe volerci dare lezioni di democrazia!

Ritratto di sitten

sitten

Mar, 05/05/2015 - 20:09

Mah, questa "signora presidentA" e di una arroganza, che paragono al più becero comunismo.

Daniele Sanson

Mar, 05/05/2015 - 20:18

Quando mi immagino la scena mi vien da ridere perché sono convinto che se fosse ancora al mondo Cossiga come Presidente della Repubblica avrebbe preso a sonori calci nel cxxo qualcun....

Jimisong007

Mar, 05/05/2015 - 20:19

isterismi di persons che si sente odiata,il parlamento deve intervenire per riconquistare la fiducia dei cittadini

pgbassan

Mar, 05/05/2015 - 20:22

Questa tipa ha superato in nefandezze di gran lunga Fini. Dittatora.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mar, 05/05/2015 - 20:25

la solita m3

giovaneitalia

Mar, 05/05/2015 - 20:29

Boldrini, Boldrini, Boldrini...ma chi credi di essere. Infierire poi contro La Russa é come sparare sulla Croce Rossa.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 05/05/2015 - 20:36

"Lei non si può permettere" E' l'Italia che non si dovrebbe permettere di avere una tale presidenta della Camera.

forbot

Mar, 05/05/2015 - 22:14

Cari connazionali mettetevi bene in testa che i comunisti hanno iniziato sin dal 1968 a realizzare un programma a lunga scadenza che li deve portare in assoluto alla conquista totale del potere. Se fate caso, da allora ad alterne vicende hanno conquistato passo passo, tutte le più importanti cariche dello Stato e infiltrato i loro referenti nei posti più strategici del potere.

Iacobellig

Mar, 05/05/2015 - 22:24

CONDIVISIBILE LA RICHIESTA DI "vergogna" AVANZATA DALL'ON. LA RUSSA ALLA BOLDRINA, CHE ALTRO NON HA FATTO FINO AD OGGI CHE RUBARE STIPENDI E BENEFIT PER AVERE UNA IGNORANZA ADDOSSO DI FORTE PESO! LA BOLDRINA È PERSONA DAVVERO SQUALLIDA, INCSPACE E INADEGUATA PER LA CARICA CHE RICOPRE!

Iacobellig

Mar, 05/05/2015 - 22:26

PIENA SOLIDARIETÀ ALL'ON. LA RUSSA. BOLDRINI VADA VIA IL PRIMA POSSIBILE!

billyserrano

Mar, 05/05/2015 - 22:43

Ma, la colpa più grande io la do al napoletano che l'ha nominata, sapeva che non valeva in fico secco. Ma forse l'ha messa li proprio per questo, deve obbedire agli ordini e basta, come del resto, anche l'altro inutile, presidente del senato.

ninoabba

Mar, 05/05/2015 - 23:31

Questa signora non ha limiti alla sua arroganza e ignoranza, è chiaramente di parte, altre che incapace. Signora ! Se avremo la fortuna che il governo cada, cosa che quasi tutti gli italiani sperano, oltretutto un governo che nessuno a votato. Lei potrà con lagioia di tutti gli italiani , andarsene in Africa, con la speranza di Maya più rivederla. Non sarà mai troppo tardi, il momento che lascerà il suo sgabello. A qualcuno veramente scelto dal popolo, no la prego.ma prima se ne va, meglio sarà per noi italiani, faremo una festa nazionale, e non torni più.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 05/05/2015 - 23:31

Più chiaro di così non occorre altro per constatare che i comunisti tappano "democraticamente" la bocca all'opposizione. PRIMA HANNO FATTO UN GOLPE CANCELLANDO IL DIRITTO DI VOTO ED ORA APPLICANO IL TOTALITARISMO. Loro lo chiamano democrazia.

cgf

Mer, 06/05/2015 - 00:20

Spero tanto in quel giorno in cui una 'risorsa' comincerà a frequentare la figlia.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 06/05/2015 - 05:24

Eureka! scoperto il sistema per controbattere i violenti alle manifestazioni: al posto dell'obsoleto manganello conviene equipaggiarsi di cannula e bottiglia di olio di ricino ... vedrete come corrono a casa o si accovacciano.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 06/05/2015 - 05:33

@Gius1: per cortesia non immischiamo chi coltiva riso, mondine o equiparati, con chi fa politica: chi coltiva il riso sfama il Mondo chi fa politica ammazza il Mondo. Ossequi.

Freedom1930

Mer, 06/05/2015 - 07:22

Quando si usa la funzione come potere già c'è da vergognarsi; e quando si usa il potere in questo modo,poi,non ci si deve meravigliare se si suscitano sentimenti che vanno dallo skifo al risentimento. Il popolo italiano merita di meglio,specie quando rammenta che, proprio a quel posto, ha avuto nella storia di molto meglio quanto a stature, consistenze e valore. Purtroppo non si tratta di episodi occasionali in cui si arraffa in autoritarismo ciò che non si è capaci di ricevere per autorevolezza, eleganza, stile, spontaneo rispetto che derivano solo dal riconoscimento di capacità, lealtà, maturità, imparzialità, senza arroganze, spocchie e futilità. Donne di razza diversa.

fermamarina

Mer, 06/05/2015 - 08:35

purtroppo ad ora la presidenta non fa che riconfermare, giorno dopo giorno, arroganza, ignoranza, faziosità, ipocrisia, inutilità, disumanità, finto buonismo ... insomma ci sta prendendo tutti per i fondelli ... alla faccia degli interessi suoi... neppure il peggiore degli italiani merita questo!

Gius1

Mer, 06/05/2015 - 18:07

@bonoitalianoma Rispetto per le mondine e chi coltiva il riso. Ma la boldrina lo coltivava anche in sud-america poi con le elezioni si mise in lista e gli italiani nel mondo la votarono. Lei non solo si e´dimenticata Cosa faceva prima ma non rispetta chi lo fa ora. Ha preso potere e comanda come una dittatrice.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 08/05/2015 - 04:39

@Gius1: ho fatto il contrappunto perché dal tono mi sembrava che il paragone fosse quasi "denigratorio" verso la categoria delle mondine e per questo ho fatto il raffronto tra un "umano bracciante" e un "acculturato politico", nulla di riprovevole semmai era per spezzare una lancia a favore di chi opera quotidianamente con il proprio umile lavoro a confronto di chi si "pavoneggia" dall'alto di un trono. Ossequi.