A Bari, nel centro immigrati diventato un alveare

La prefettura: "Non sappiamo più dove ospitare gli immigrati e il Ministero ci chiede nuovi posti"

"Non sappiamo più dove ospitare gli immigrati che continuano a sbarcare, le strutture a nostra disposizione sono oramai al collasso, e il Ministero ci chiede nuovi posti. Non facciamo in tempo a bandire le gare d'appalto, non abbiamo soluzioni. E finiamo per riempire quelle strutture all'inverosimile». A parlare è una fonte interna alla prefettura di Bari. Qualche giorno fa il Viminale, in una circolare, ha chiesto di reperire «perentoriamente» altri 6500 posti sul territorio nazionale, anche con provvedimenti di occupazione d'urgenza, requisizione e trattativa privata. La requisizione è un provvedimento che impone ai cittadini, in casi di emergenza particolare, di concedere alle autorità immobili privati per fini statali. La trattativa privata permette di risparmiare tempo, evitando di indire la gara d'appalto.

Ma i prefetti pugliesi, in un tavolo regionale che si è tenuto venerdì scorso, hanno deciso di non utilizzare questi strumenti: tutti vogliono procedere ordinariamente. Anche perchè, «prima di bandire la gara, su indicazione del Ministero – prosegue la nostra fonte in prefettura - abbiamo chiesto ai comuni della provincia la disponibilità di immobili sfitti, ex scuole, ex palestre e così via, da utilizzare per fronteggiare l'emergenza. Ma hanno risposto di non avere immobili a disposizione».

Per capire qual è la situazione siamo entrati nel Cara di Bari, gestito dalla cooperativa Auxilium. L'enorme centro per richiedenti asilo sorge all'interno della base dell'aeronautica, alle porte della città. La roulottopoli sulla vecchia pista dell'aeroporto militare, che dal 1991 ogni estate era destinata alla prima accoglienza dei migranti, ha lasciato il posto nel 2008 ad un piccolo villaggio di prefabbricati e cemento. Un centro inizialmente pensato per 744 ospiti, che attualmente è occupato da 1544 persone. Oramai i piccoli moduli, pensati per 6 persone, ne accolgono il doppio: in ogni minuscola stanza alloggiano 8 ospiti su 2 letti a castello quasi appiccicati. Nella struttura c'è tutto: dall'ufficio amministrativo all'area sociopsicopedagogica, dall'area medica a quella legale, come ci illustra il direttore Michele Di Lorenzo. Eppure all'interno delle casette ti manca l'aria.

C'è un grande piazzale di cemento, intorno ad una cupola di tela, usata come mensa e sala comune. Ci sono campi da calcio, una chiesa ed una moschea. Per ciascun richiedente asilo ospitato arrivano nelle casse della cooperativa 33 euro al giorno, con cui vengono pagate anche le oltre 170 persone impiegate all'interno. Si parla di oltre un milione e mezzo di euro al mese. A ogni ospite vengono consegnati 3 euro e 50 quotidianamente, da spendere allo spaccio interno. Possono entrare e uscire quando vogliono (c'è un servizio bus navetta che porta al centro della città) ma non si capisce cosa facciano i ragazzi fuori (l'età media è di 26 anni), dal momento che non hanno un euro in tasca.

Tutti chiedono l'asilo politico. A decidere è la Commissione territoriale che deve convocare ogni migrante per un'audizione. I tempi di attesa si sono allungati a 7, 8 mesi solo per l'intervista, proprio a causa dell'emergenza. Poi arriva la decisione, che può essere impugnata dall'interessato. Anche quando l'asilo politico viene negato, l'ospite può fermarsi nel centro per anni.

«Sono qui da un anno. Aspetto di essere convocato dalla Commissione. Sono nato in un campo profughi tra l'Iraq e l'Iran, e vivo ancora in un campo profughi. Se nessuno mi dà un documento non potrò mai vivere e lavorare», ci racconta un 22enne iraniano. «Ma dove pensi di trovare lavoro?», gli chiediamo. «In Italia», risponde sorridente. Quasi tutti gli immigrati sono cresciuti con il sogno italiano, di un Italia che oramai è al collasso e non può più neppure trovare un posto letto per loro.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 26/04/2015 - 10:47

ve lo dico io dove si può trovare posto: obbligate ogni iscritto al PD (ed anche ai suoi alleati come SEL, NCD, SCELTA CIVICA, ecc) a ospitare almeno 4 immigrati in casa sua e mantenerlo a spese sue! stessa cosa per le aziende che finanziano il PD, i giornali che sostengono il PD, ecc. poi vedremo se ci ripenseranno :-)

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 26/04/2015 - 10:54

I tempi di attesa si sono allungati a 7, 8 mesi solo per l'intervista, proprio a causa dell'emergenza. Tutta colpa, dirà qualcuno, dei soliti pelandroni in divisa...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 26/04/2015 - 10:56

Cominciamo, nel frattempo, a prenotare un barcone per trasferirci in Africa...

Ritratto di ilmax

ilmax

Dom, 26/04/2015 - 11:05

abbiamo tanti compagni in Italia che si facciano avanti e aprano le loro case! https://www.youtube.com/watch?v=0mShDPdlcAY

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Dom, 26/04/2015 - 11:12

>mortimermouse< Eccellente idea! Peccato che questa gente fa la carità con i soldi degli altri!!!

giovaneitalia

Dom, 26/04/2015 - 11:12

Ma la Boldrini non asseriva che sono la ricchezza del nostro paese e dell´Europa tutta? A me sembra che l´Italia e l´Europa si stiano soltanto incasinando con l´accoglienza forzata di tutta questa immigrazione di massa. Sicuramente se la Bordini vuole più immigrati, puó dargli accoglienza sostenendoli direttamente con il suo facoltoso stipendio che NOI ITALIANI le diamo.

NON RASSEGNATO

Dom, 26/04/2015 - 11:13

Sono "partigiani" in fuga. Riforniteli di armi e rimandateli a combattere a casa loro con le benedizioni della Boldrini

terzino

Dom, 26/04/2015 - 11:15

Non se ne può più, a via di tirarla troppo la fune alla fine si spezza.

alby118

Dom, 26/04/2015 - 11:20

Ospitiamoli alla Camera e al Senato, da mangiare li ce n'è !!!!

eternoamore

Dom, 26/04/2015 - 11:23

IMBECILLI CHE CI COMANDATE, COME FATE UN DOMANI SR ARRIVANO 1 MILIONE DI IMMIGRATI?

Paolino Pierino

Dom, 26/04/2015 - 11:27

Dopo le czzte che spara la badessa con il naso da cocainomane la penosa Boldrini e del Presidente UCOI comunità islamiche che afferma l'Italia può accogliere almeno due milioni di immigrati come hanno fatto la Turchia Algeria Giordania Tunisia tutti paesi di mxxxa. Non ci sono gli Europei Germania Francia Spagna Svizzera Inghilterra ed altri. Basta con le chiacchiere ci vogliono le armi per cacciare sia questa gente che arriva stranamente solo chi ha i danari i poveri restano nei loro paesi a lottare ed a morire che la feccia che abusivamente governa grazie ai magistrati ed ad una carogna napoletana che cognome simile ha ??

mariolino50

Dom, 26/04/2015 - 11:27

Visto che non cè più posto, basta smettere di andarli a prendere, che cominci qualcun altro.

Paolino Pierino

Dom, 26/04/2015 - 11:28

La feccia che governa abusivamente l'Italia si renda conto che tra poco li passeremo per le armi per alto tradimento.

Paolino Pierino

Dom, 26/04/2015 - 11:32

Mi chiedo perché scappano solo quelli che evidentemente hanno danari i poveri rimangono nel loro paese a combattere i dittatori ed a morire dalle foto questi poveri migranti mi paiono tutti o quasi giovani forti ben vestiti orologi moderni al polso camice ultimo grido telefonino e vari noi li dovremmo accogliere? Rimangono a lottare nei loro paesi per renderli abitabili e democratici come oggi non è più l'Italia.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 26/04/2015 - 11:33

Ma quel giorno in cui l'Italia sarà completamente occupata e non ci sarà più speranza per il nostro popolo, dove si nasconderanno quei cxxxxxxi di comunisti, cui dobbiamo questa tagedia? Lo sanno. o no che per loro sarà un momento tragico? Non ci sarà Putin ad aiutarli ed il patto di Varsavia non funziona più.

VittorioMar

Dom, 26/04/2015 - 11:39

..continua ad essere un discorso tra muti e sordi!Si deve sperare in un cattivo tempo..

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 26/04/2015 - 12:04

Ottimo per queste occasioni l'hotel Baglioni di Firenze.Ci sono poi le residenze vescovili dei vescovi italiani,le case del sagrestano Mattarella,del pio Renzi-no,gianni Morandi,la villa sul mare grossetano di beppe Grillo,l'abitazione di Fiorella Mannoia che sicuramente avrà una stanza da mettere a disposizione,il Pisciapia di Milano e poi...volete che gente di cuore come Alf-ano non riesca a mettere in moto la consueta generosità dei capibastoni siculi-calabresi? Sicuramente riusciamo a sistemare un 5-20 mila di questi clandestini,scusate, migranti vincitori di concorso?

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 26/04/2015 - 12:04

Metteteli nel castello normanno-svevo ed i rimanenti in prefettura. Coraggio, un po' d'iniziativa. E che caspita.

morghj

Dom, 26/04/2015 - 12:08

Non è un mistero che io non ami l'europa. Penso, da sempre che ogni Paese europeo sia completamente slegato da tutti gli altri, e che non ci sia mai stato ne mai ci sarà un denominatore comune che possa unire i singoli Paesi del vecchio continente, che hanno passato migliaia di anni a farsi la guerra, e che ancora se la stanno facendo, seppur sul piano economico. Detto questo l'atteggiamento becero e baro che sta tenendo la ue sul problema migranti penso proprio che a breve le si ritorcerà contro, e allora saremo noi italiani a poter ridere per ultimi. Infatti non credo proprio che i paesi del nord riusciranno ad arginare la marea umana che sta per invaderli, non a migliaia sui barconi come da noi, ma poche decine al giorno, in modo discreto, senza dare troppo nell'occhio. Fra non molto credo che finalmente dovranno fare i conti con un problema che egoisticamente e stupidamente pensavano di poter scaricare su di noi.

molto_deluso

Dom, 26/04/2015 - 12:11

Ci costano 33 euro al giorno. Calcolando che in un anno in questi centri,sparsi in tutta italia, ci siano centomila immigrati il conto e' presto fatto ... un miliardo e 200 milioni di euro. E a me con 41 ani e mezzo di contributi VERI versati non mi danno la pensione...si votera' un giorno o l' altro no ?!!

lupo1963

Dom, 26/04/2015 - 12:15

Quello che non viene mai detto e' che,oltre a problemi economici e di ordine pubblico,oltre a snaturare la nostra cultura,c'e' anche un altro fatto da segnalare.Questi sono tutti uomini,giovani e giustamente con gli ormoni alle stelle.Perdipiu'non vengono da culture propriamente scandinave...Il resto lo lascio alla vostra immaginazione.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 26/04/2015 - 12:15

Non ci si rende conto che con il tempo che passa e gli sbarchi che continuano il problema per l'Italia diverrà IRRISOLVIBILE. Vorrei solo sapere il nome di quel politicante della "spolitica" italica che ha firmato - in un momento di megalomania personale - l'accordo di Dublino.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 26/04/2015 - 12:18

I compagni che siedono al governo, potrebbero prendersene, una intera trubù ciascuno, se pensano che questo è troppo, che si mettano qualche RICCIO DI CASTAGNA tra le chiappe, e facciano quel lavoro, che si sono dimenticati, cioè smaltire nell`Europa un gran numero di negretti.( che lo vogliano o no ) ai loro colleghi di partito in EUROPA, QUELLI CHE SI FANNO CHIAMARE DEMOCRISTIANI !!!

Griscenko

Dom, 26/04/2015 - 12:23

Quando Mussolini si affacciò sul balcone ad annunciare la dichiarazione di guerra alla Francia, la folla esultò. La folla aveva la mente oscurata da diciotto anni di regime fascista. Erano esaltati dall'impero nazionalista, dalla guerra di conquista. A mente serena, sarebbero saliti sul balcone e scaraventato Mussolini in strada. Non riuscivano a pensare alle lacrime ed al sangue che si sarebbe riversato sull'Italia e gli italiani. Quando Letta annunciò "Mare nostrum" che prevedeva la raccolta degli invasori in prossimità delle acque territoriali libiche, i nostri parlamentari non scaraventarono Letta dalla finestra ma applaudirono condiscendenti. Essi, assieme a moltissimi italiani hanno la mente oscurata da cinquantanni di propaganda sui diritti umani. Non riescono a ragionare a mente serena. Prevederebbero le lacrime ed il sangue che si riverserà sull'Italia e gli italiani.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 26/04/2015 - 12:23

gentili signori, il centro dell`Europa, è Brussel, perciò dobbiamo mandare tutti questi migranti linea retta a brussel E CHE DAL BELGIO, SMISTINO TUTTO, COME HANNO FATTO LE """SS""", NELLA SECONDA GUERRA !!!

Marcolux

Dom, 26/04/2015 - 12:24

Presto la bomba scoppierà! Non è più possibile andare avanti in questo modo. Le COOP comuniste e le varie associazioni cattoliche che lucrano e si arricchiscono con gli sbarchi si stanno dividendo il malloppo colossale, ma prima o poi la situazione diverrà esplosiva e qualcosa succederà. La Boldrini ha in mente di requisire le seconde case sfitte degli italiani, per metterci islamici e zingari. Presto la bomba scoppierà!

Marcolux

Dom, 26/04/2015 - 12:27

Sono arrivati altri soldi dall'Europa, e i comunisti, la Misericordie le Curie di mezza Italia si stanno sfregando le mani...altro che droga!!!! Milioni di Euro, a palate!

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Dom, 26/04/2015 - 12:33

Problema: si continua a versare acqua in un bicchiere che rifiuta di aumentare la propria capacità. Che succede quando l'acqua ha raggiunto l'orlo? Non dite che il problema è facile, poiché per tutti i diversamente intelligenti delle sinistre è estremamente arduo. Tuttavia è proprio questo il bello: quella diversa intelligenza è così grande, ma così grande, che alla fine anche tutti i diversamente intelligenti non possono non rendersene conto, per cui quei diveramente geni devono togliere il disturbo. Il guaio è che nel frattempo hanno modo di creare situazioni tanto diversamente benefiche.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 26/04/2015 - 12:45

a sto punto anche la leganord dovrebbe cambiare nome penso che "legaitalica" sarebbe più adeguata visto che ora si preoccupa anche dei problemi dei fratelli ex terroni.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 26/04/2015 - 12:45

a sto punto anche la leganord dovrebbe cambiare nome penso che "legaitalica" sarebbe più adeguata visto che ora si preoccupa anche dei problemi dei fratelli "ex terroni".

magnum357

Dom, 26/04/2015 - 13:59

Mi dispiace ma se qui non c'è lavoro neanche per noi italiani come pensa, renxie, di mantenerli ?

Alessio2012

Dom, 26/04/2015 - 14:10

Ma io dico: perché lamentarsi? Salvini fa il gioco del PD... In pratica fa il "lavoro sporco"... fa quello che loro non vogliono fare per ipocrisia. Vogliono sostituirci con loro? Ma figurati... Questa è gente che non lavora, non ha voglia di lavorare, non porta soldi nelle casse dello stato... Io vorrei godermi la disfatta... non voglio salvare i comunisti facendo il gioco sporco che loro non vogliono fare per salvare la loro "purezza". Facciamoli venire tutti, macchisenefrega...

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 26/04/2015 - 14:18

Proviino nella tenuta di D'Alema, lì c'è posto.

marcomasiero

Dom, 26/04/2015 - 14:34

Se li portano a casa loro i kompagni generosissimi e il Vaticano ... e SENZA farli bivaccare per strada durante il giorno !!!

FRANZJOSEFF

Dom, 26/04/2015 - 14:51

CI SONO LE CASE E GLI IMMOBILI DEI FORTUNATI IMPIEGATI CIVILI DELLA PREFETTURA CHE LI POSSONO OSPITARE. OGNI IMPIEGATO DOVREBBE ESSERE OBBLIGATO AD AVERE ALMENO 2 NELLE PROPRIE ABITAZIONI. VEDIAMO COSA DICONO I SINISTRTI IMPIEGATI CIVILI DELLO STATO

Ritratto di grandisde

grandisde

Dom, 26/04/2015 - 14:56

Quanti immigrati può accogliere l'Italia in un anno ? 150.000 ? 200.000 ? Va bene, pero oltre questo numero chiusura delle frontiere: non c'è posto. Non esiste un po' di buonsenso ?

Paolino Pierino

Dom, 26/04/2015 - 15:46

Rimandateli da dove sono venuti illegalmente Oppure se non vogliono ritornare gasateli o metteteli nei forni La Merkel ed i suoi predecessori insegnano Cosi come i paesi comunisti

Paolino Pierino

Dom, 26/04/2015 - 15:48

Rispediteli da dove sono venuti illegalmente se non vogliono gasateli metteteli nei forni La Merkel ed i suoi predecessori insegano come si fa cosi come tanti paesi comunisti Basta buonismo di maniera .

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Dom, 26/04/2015 - 16:25

@Lupo 1963.12,15-Giusto! Grazie per averlo notato. I clandestini, sono giovani con ormoni a pallettoni, noi ragazze-donne, abbiamo timore ad uscire da casa, siamo costantemente molestate da tizi arroganti, con atteggiamenti e linguaggi schifosi, non abbiamo 'la scorta', e viviamo a disagio. La sx idiota, comprende cosa cavolo sta combinando nel quotidiano a tutte/i noi? Saluti.

VittorioMar

Dom, 26/04/2015 - 16:26

..non era difficile comprendere che il tutto veniva gestito da organizzazioni criminali.La criminalità capisce prima di tutti dove fare soldi facili e senza scrupoli,non hanno regole nè concorrenti!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 26/04/2015 - 16:41

ha parlato lo stupido ERSOLA :-) un povero idiota che è nato per sbaglio...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 26/04/2015 - 16:54

la stupidità dei scemi di sinistra è veramente terrificante! sconcertante! leggere commenti stupidi come quelli di ERSOLA ti fanno capire quanto sono caduti verso il basso questi....

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Dom, 26/04/2015 - 18:01

unica soluzione, caricarli su una porta container e riportarli da dive sono partiti senza se senza ma. impronte digitali, dentarie e dna per tutti, poi chi viene ripreso in territorio intaliano va inviato a guantanamo per terrorismo.

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Dom, 26/04/2015 - 18:15

Il Falso Buonismo di una Sinistra ipocrita e irresponsabile, formata da una nomenclatura politica il cui unico scopo è quello di perpetuare se stessa al potere, sta demolendo questo Stato dalle fondamenta. Per vent’anni, in tutti i modi (golpe compresi), non hanno consentito a quel “pirla” di Berlusconi di far diventare l’Italia una Penisola Felice. Oggi, temo che bisognerà pregare Salvini o Grillo per fermare questa deriva ed evitare di essere colonizzati nell’arco di qualche decennio. Cordiali saluti a tutti.

Ritratto di Blent

Blent

Dom, 26/04/2015 - 18:25

benigni , morandi e celentano dove siete c'è bisogno delle vostre seconde case o siete bravi solo a parole.

Ritratto di daybreak

daybreak

Dom, 26/04/2015 - 18:54

Beh potreste fare una tendopoli nella tenuta presidenziale ci castelporziano no li ahi voglia a mettercene visto lo spazio che c'e' e visto che sta iniziando la stagione balneare dove tutti i parenti dei dipendenti della camera se la spassano alla faccia nostra vero signora Boldrini?Poi si potrebbero mettere le tende anche nei giardini vaticani e che diamine.

Ritratto di Angelo Dolce

Angelo Dolce

Dom, 26/04/2015 - 18:58

nel centro di bari c' è una caserma di dieci ettari di estensione occupata, in parte, abusivamente dai soliti noti che vorrebbero ne accogliessimo a milioni e se cacciamo quelli a calci in cxxo e ospitiamo i profughi?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 26/04/2015 - 19:05

criminale

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 26/04/2015 - 19:38

AVETE VOLUTO LA BICICLETTA, ADESSO PEDALATE.

Aristofane etneo

Dom, 26/04/2015 - 19:38

Mai avrei immaginato che una Nazione potesse venir disintegrata e cannibalizzata in maniera così folle. Ma gli Italiani (con solo la cittadianza italiana) che stanno al Governo, nelle Istituzioni, negli alti comandi della Marina Militare, dell'Esercito, dell'Aviazione, delle molte Polizie di Stato non si sentono (un po') traditori della loro Patria, l'Italia?

Nadia Vouch

Lun, 27/04/2015 - 01:27

Saremo obbligati, da singoli cittadini, ad ospitare queste persone. Ma, sin d'ora, preciso che sono disponibile, ma solo se si tratta di persone cristiane di appurata fede. Non ho nulla contro i musulmani in generale, ma non approvo il comportamento di coloro che oggi, per come si prova, si dicono esserlo. Si tratta di dare anche affetto e amicizia, e non solo un pasto e un tetto, e quindi ci vogliono affinità, affidabilità e rispetto. Accogliere non significa sottomettersi ad altri.

FrancescaRomana...

Sab, 18/07/2015 - 10:02

NON C'E' POSTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

marcogd

Ven, 07/08/2015 - 14:05

Non stiamo accogliendo disperati,stiamo solo stipando carne. Questo e null’altro è quanto sta facendo l’oligarchia al potere,e quanta più carne stipano,tanto più guadagnano. L’uso che la tirannia conta di fare di queste scorte-perché storicamente considera la gente una poltiglia di carne,mai persone- è drammaticamente chiara.Chiunque ancora difenza l’idea della pratica umanitaria è in pericolosa,criminale malafede.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 16/08/2015 - 00:08

La Prefettura è l'avamposto del Governo, ramo del Parlamento, e deve attenersi a quanto dispone lo stesso altrimenti che ci stanno a fare reciprocamente? Di certo se dalla periferia arrivano "grida di dolore" mi chiedo quanto ci mette il Governo centrale a lenirlo al fine di mettere in "salute" la quiete pubblica?