Da Baricco a Guerra: per Renzi una Leopolda piena di defezioni

Qualcosa nella favola di Matteo Renzi pare essersi rotto

Una Leopolda piena di defezioni. Qualcosa nella favola di Matteo Renzi pare essersi rotto. Perché le defezioni di quest'anno sono di quelle che pesano. Una su tutte quella di Alessandro Baricco. "Mi è impossibile andare", ha detto lo scrittore, una delle icone dell'epopea del primo Renzi, quello rottamatore, quello che voleva rompere la conservazione, quello del merito e via dicendo. Non ci sarà neanche Andrea Guerra, ex ad di Luxottica, che a La Stampa spiega così le sue ragioni: "La Leopolda era un fantastico strumento di marketing, che funzionava bene in quanto tale. Ma che marketing puoi fare quando sei ormai al governo? Al governo devi fare le cose, e basta". Defezione anche da parte dell'ex ghost writer di Renzi al tempo delle primarie e delle europee, Andrea Marcolongo. Non sarà presente Cosimo Pacciani, uomo di finanza, grande amico di Renzi dai tempi del liceo. E sempre per rimanere in tema di uomini di finanza, non ci sarà neppure Davide Serra, che ha comunque donato alla Leopolda 2014 175mila euro.

Commenti

cgf

Mer, 15/10/2014 - 13:44

lo ha spiegato bene Guerra "La Leopolda era un fantastico strumento di marketing, che funzionava bene in quanto tale. Ma che marketing puoi fare quando sei ormai al governo? Al governo devi fare le cose, e basta" FARE NON PROMETTERE.... stiamo ancora aspettando.

mbotawy'

Mer, 15/10/2014 - 13:53

Ma fra poco non ci saranno nemmeno gli italiani a seguire il Renzi,solo coloro che ne hanno tratto beneficio,i clandestini.

glasnost

Mer, 15/10/2014 - 14:15

Renzi, va avanti con coraggio. Quelli che non sono venuti significa che sono dei pirla che si aspettavano da te posizioni alla Grillo. Gli intellettuali (???!!!) sono dei ricchi che vivono in un mondo a parte che si appassiona ai gay ed ai clandestini e non capisce i problemi reali della gente, in sintesi sono la rovina del nostro paese.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 15/10/2014 - 17:03

piena di defezioni e di deiezioni..

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 15/10/2014 - 18:04

glasnost..più che andare avanti..dovrebbe cominciare a muoversi..

scipione

Mer, 15/10/2014 - 19:51

Quello che non capiscono e' che se fallisce Renzi resuscitano cadaveri che hanno rovinato l'Italia.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 16/10/2014 - 13:49

scipione..penso che Silvio Berlusconi verrà eletto nel peggiore dei casi Presidente della Repubblica e si darà via finalmente alla riforma della giustizia!!

isaisa

Gio, 16/10/2014 - 14:25

Quando la nave affonda i topastri se la svignano. I vari Lucignolo se la danno a gambe e lasciano il pinocchietto solo solo a grattarsi le rogne.

scipione

Gio, 16/10/2014 - 18:29

Raddrizzo Le Banane,sono d'accordo con te e sono certo che il tandem Berlusconi - Renzi realizzera' la riforma della giustizia,spariranno finalmente i giudici politicizzati e i residui sinistronzi.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Sab, 18/10/2014 - 12:16

Se non possono o vogliono andare stiano a casa. Renzi se ne farà una ragione.